Domenica, 9 Maggio 2021
Possibile svolta

Serie A, come sarebbe senza Inter, Milan e Juventus: le ipotesi

I tre club potrebbero essere esclusi dal campionato in seguito all'adesione alla Superlega

Sono giornate incandescenti quelle che sta vivendo il mondo del calcio. L'annuncio da parte di dodici club (Atletico Madrid, Arsenal, Barcellona, Chelsea, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Milan, Real Madrid e Tottenham) della fondazione della Superlega ha scatenato l'immediata reazione di Uefa e Fifa, che minacciano di prendere provvedimenti durissimi nei confronti dei club aderenti. Le squadre che hanno aderito al progetto potrebbero infatti essere escluse non solo dalle attuali competizioni internazionali, ma anche dai campionati nazionali. Un'evenienza che produrrebbe importanti conseguenze anche sul torneo di Serie A, che non vedrebbe più ai nastri di partenza Inter, Milan e Juventus.

Serie A senza Inter, Milan e Juventus: le ipotesi

La Lega, in queste ore, si sarebbe già messa al lavoro per studiare le possibili soluzioni in vista del 2021/2022. L'ipotesi più probabile, al momento, sarebbe il blocco delle retrocessioni con tre promozioni dalla Serie B, che andrebbero a sostituire Inter, Milan e Juventus. L'alternativa è la riduzione del numero di partecipanti da 20 a 18, con due sole retrocessioni. A complicare questa strada, tuttavia, gli accordi per i diritti televisivi già sottoscritti per il triennio 2021/2024: difficile, infatti, che possano venir confermate le cifre già stabilite di fronte ad un minor numero di partite da trasmettere.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, come sarebbe senza Inter, Milan e Juventus: le ipotesi

Today è in caricamento