rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

Serie B, 11a giornata: le partite di oggi e dove vederle in tv o in streaming

Tutte in campo le venti squadre cadette, si parte alle 12.30 con una partitissima: Benevento-Brescia. Il Pisa in casa alle 18 contro l'Ascoli per tenersi stretto la vetta

Si gioca oggi l'11a giornata di andata di serie B. Il Pisa difenderà il suo primato questo pomeriggio alle 18 in casa contro l'Ascoli. Apre la giornata il Benevento alle 12.30 nella partitissima casalinga contro il Brescia: in palio il possibile sorpasso o aggancio alla vetta. Alle 15 in campo anche la Reggina, in casa contro il Cittadella, per lo stesso obiettivo dei sanniti. 

Programma, orari e dirette tv (su Sky, streaming su NOW) delle partite:

Ore 12.30: Benevento-Brescia, Sky Sport Calcio, Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 251 (satellite e internet), Sky Sport 4k. Telecronaca Riccardo Gentile, commento Nando Orsi, bordocampo Francesco Modugno;
Ore 15: Diretta Gol, Sky Sport Calcio (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 251 (satellite e internet);
Ore 15: Frosinone-Crotone, Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet). Telecronaca Alessandro Sugoni, Diretta gol Christian Giordano;
Ore 15: Monza-Alessandria: Sky Sport 253 (satellite e internet) e Sky Sport 484 (digitale terrestre). Telecronaca Federico Zancan, Diretta Gol Dario Massara;
Ore 15: Lecce-Cosenza, Sky Sport 254 (satellite e internet) e Sky Sport 485 (digitale terrestre). Telecronaca Calogero Destro, Diretta gol Paolo Ciarravano;
Ore 15: Reggina-Cittadella, Sky Sport 255 (satellite e internet) e Sky Sport 486 (digitale terrestre). Telecronaca Antonio Nucera, Diretta gol Geri De Rosa;
Ore 15: Spal-Perugia, Sky Sport 256 (satellite e internet). Telecronaca Gaia Brunelli, Diretta gol Marco Frisoli;
Ore 15: Ternana-Como, Sky Sport 257 (satellite e internet). Telecronaca Manuel Favia, Diretta Gol Luca Marchetti;
Ore 18: Diretta Gol, Sky Sport 251 (satellite e internet);
Ore 18: Parma-Vicenza, Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet). Telecronaca Maurizio Compagnoni, Diretta gol Geri De Rosa;
Ore 18: Pordenone-Cremonese, Sky Sport 253 (satellite e internet) e Sky Sport 484 (digitale terrestre). Telecronaca Paolo Redi, Diretta gol Paolo Ciarravano;
Ore 18: Pisa-Ascoli, Sky Sport Calcio (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 254 (satellite e internet). Telecronaca Andrea Marinozzi, Diretta gol Dario Massara.

Tante le curiosità in questo "B-Day" del 1° novembre. Leggiamo alcuni numeri significativi sulle partite in programma:

1

Primo incrocio ufficiale tra Filippo Inzaghi e la sua ex squadra del Benevento. Allenatore in terra sannita nelle stagioni 2019/20 e 2020/21, Inzaghi ha dapprima portato i giallorossi in serie A a suon di record, ottenendo la promozione aritmetica quando mancavano ancora 6 giornate al termine della regular season, poi non è riuscito ad evitare la discesa immediata in B, pur autore di uno straordinario girone di andata in massima divisione, chiuso a 22 punti; nel ritorno i sanniti racimolarono soltanto 11 punti, passando dall’undicesimo posto in classifica al giro di boa al terzultimo a fine torneo. Per Inzaghi con la “Strega” 78 panchine e score di 33 vittorie, 20 pareggi e 25 sconfitte.

3-1

Storica per i colori giallazzurri la sfida Frosinone-Crotone del 16 maggio 2015: il successo per 3-1 dei ragazzi, allora allenati da Roberto Stellone, sancì la prima storica aritmetica promozione in Serie A dei ciociari – le reti di quella partita vennero siglate da Daniel Ciofani al 16’, Dionisi al 41’ e 70’ e rete della bandiera firmato da Gigli al 79’ – Torna in pista Pasquale Marino, neo coach del Crotone: Marino è ex, dato che nel 2016/17 guidò i giallazzurri ciociari, sommando 46 panchine e bilancio di 22 vittorie, 12 pareggi e 12 sconfitte.

3

Terzo confronto tecnico tra Giovanni Stroppa e Moreno Longo in Monza-Alessandria. Precedente “thrilling” al “Benito Stirpe” in Frosinone-Foggia 2-2 della 42° ed ultima giornata della regular season, pareggio che costò ai ciociari la promozione diretta: prima dei 90’ finali Frosinone secondo a +2 sul Parma, i ducali vinsero a La Spezia 2-0 agguantando i giallazzurri al secondo posto e salendo per miglior classifica avulsa negli scontri diretti (1-2 in Ciociaria, 2-0 al “Tardini”). Le reti di quel match furono siglate da Paganini al 68’ e autorete di Rubin al 73’ per i padroni di casa, Mazzeo al 35’ e Floriano al 89’ per i pugliesi. Il Frosinone vinse poi il playoff sul Palermo, venendo comunque promosso in serie A, con qualche settimana “di ritardo”.

4

Cittadella “bestia nera” della Reggina: nei 7 precedenti al “Granillo” tra le due squadre, una sola vittoria calabrese (1-0 nella serie B 2001/02), 2 pareggi e 4 successi ospiti.

0

Perugia mai vittorioso negli 8 precedenti ufficiali a Ferrara: 6 le vittorie estensi e 2 i pareggi. Stesso discorso per il Como a Terni, ma su 13 confronti: 6 le affermazioni rossoverdi e 7 i pareggi.

3 / 5

Pisa-Ascoli cade nel momento di maggior flessione delle due squadre, dall’avvio della serie B 2021/22. I toscani hanno collezionato appena 2 punti nelle ultime 3 giornate, con ultima vittoria datata 2 ottobre scorso, 2-0 all’ “Arena” sulla Reggina. L’Ascoli manca la vittoria addirittura da 5 turni, 2 pareggi e 3 sconfitte il recente score dei marchigiani, con ultimo successo datato 21 settembre scorso, 3-1 ad Alessandria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, 11a giornata: le partite di oggi e dove vederle in tv o in streaming

Today è in caricamento