rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Calcio

Serie B, il Parma di Iachini non decolla

Si è chiusa la 17a giornata di andata con le gare della domenica. Gli emiliani non vanno oltre l'1-1 al Tardini contro il Perugia. Crisi nera della Reggina: l'Alessandria le rifila un poker al Granillo. Colpo del Como a Vicenza

Si è chiusa la 17a giornata di serie B. Nei posticipi della domenica fanno la voce grossa Alessandria e Como, due neopromosse. I grigi sbancano il Granillo con un netto 4 a 0 sulla Reggina di Aglietti (rischio esonero) che ora è in crisi profonda. I lombardi vincono a Vicenza con un gol di Vignali (assist del solito La Gumina). Terza ko di fila per la squadra di Brocchi, ultima in classifica. Inseguono i play-off gli uomini di Gattuso. Il Parma non si sblocca: contro il Perugia 1-1, con Sgarbi risponde a Inglese. Per Iachini tre pareggi e un k.o. da quando ha sostituito Maresca. Avanza silenziosamente il Perugia: quinto risultato utile consecutivo per Alvini. 

Le partite della domenica

L.R. Vicenza-Como 0-1

Nella giornata in cui si celebra il ricordo di Paolo Rossi con striscioni e cartoline, il Como ritrova il successo al Menti, infliggendo la settima sconfitta casalinga (14^ complessiva) al L.R. Vicenza che resta da solo all’ultimo posto in classifica. La rete decisiva arriva dopo soli dieci minuti a opera di Vignali, lasciato libero di insaccare sull’assist di La Gumina. Il Vicenza reagisce scheggiando la traversa con Ranocchia e colpendo l’incrocio dei pali con Mancini, ma la netta supremazia dei biancorossi non porta frutti. Nel secondo tempo lo scenario non cambia. Al 17′ l’arbitro Rapuano interrompe per un minuto il gioco per le conseguenze di un fumogeno lanciato dalla curva ospite. Nel frattempo Brocchi ha inserito Meggiorini al posto di Bruscagin, passando al 4-2-4. E’ proprio l’esperto attaccante a sfiorare di testa il pari su cross di Giacomelli al 68′ e ancora al 95′, ma il risultato non cambia.

Parma-Perugia 1-1

Il Parma rinvia ancora una volta l’appuntamento con la vittoria che manca dallo scorso 1° novembre e al Tardini subisce il pareggio in rimonta dal Perugia che rimane in zona play-off. I crociati si illudono all’11’: Tutino affonda a sinistra e mette sul versante opposto dove il neoacquisto Rispoli in corsa tenta una conclusione che si trasforma in assist per Inglese bravo a insaccare il tap-in sottomisura. De Luca spreca il pari su servizio di Matos poi Chichizola tiene a galla i suoi respingendo il diagonale di Sohm. La musica cambia nella ripresa, quando già al 3′ Sgarbi si coordina al volo sul corner di Burrai dalla destra e infila il definitivo 1-1.

Reggina-Alessandria 0-4

Vittoria facile per l’Alessandria che a Reggio Calabria batte la Reggina per 4-0. Decidono le doppiette di Lunetta e Corazza (uno su rigore). Pochissime emozioni nei primi minuti di gara. Al 19′ l’Alessandria crea la sua prima vera occasione con un tiro di Chiarello, ma Di chiara salva sulla linea. Al 29′ i piemontesi vanno in vantaggio grazie a un rigore fischiato per fallo di Loiacono su Ba e trasformato in rete da Corazza. La Reggina non riesce a reagire così al 43′ l’Alessandria raddoppia: cross di Milanese per Lunetta che di testa manda la palla in rete. Nella ripresa Aglietti prova invano a dare una scossa ai suoi. All’8′ ancora Corazza, servito da Ba, segna il terzo gol per i piemontesi e al 39′ arriva la quarta rete con Lunetta. L’Alessandria, quindi, porta a casa tre punti importanti mentre per la Reggina, alla quinta sconfitta consecutiva, è in crisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, il Parma di Iachini non decolla

Today è in caricamento