rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Serie B, 36a giornata: dove vedere le partite in tv e in streaming

Terzultima di campionato: si comincia con l'anticipo Perugia - Cagliari, una partita spartiacque per Castori e Ranieri

Terzultima giornata di B. Dopo la festa del Frosinone, ansia e sudori freddi per tanti tifosi in giro per l'Italia della cadetteria. Si comincia questa sera al Curi di Perugia, con un anticipo che mette i brividi. Soprattutto ai padroni di casa, costretti a battere il Cagliari per restare agganciati alla speranza di salvarsi. Umbri terzultimi e oggi retrocessi in C, contro i sardi che sono sesti e puntano a migliorare la posizione in vista dei play-off ormai quasi certi. Castori si gioca tutto contro Ranieri, una sfida tra i due tecnici più esperti della categoria. In caso di ko, il Grifone avrebbe un piede e mezzo in C.
Sabato invece sarà un duello di nervi, a distanza, tra Genoa e Bari per l'ultimo posto per la A diretta. I rossoblu cercano la vittoria in un Marassi stracolmo contro il tosto Ascoli di Breda. Il Bari dovrà rispondere da Modena (Mignani grande ex) per poter ancora credere nel miracolo. Gilardino ha 6 punti di vantaggio da gestire: se vince, e il Bari perde, è in serie A. In caso di esiti diversi (pari o ko del Grifone), tutto rinviato alla penultima giornata.
Fa paura davvero l'incrocio tra Cittadella e Benevento. I sanniti devono vincere a tutti i costi per tenere acceso il lumicino di speranza di evitare almeno la C diretta. Ma i veneti non possono sbagliare, altrimenti rischiano di gettare via la stagione e ritrovarsi ad un passo dal baratro a due turni dalla fine del torneo. Il pari, è ovvio, sarebbe assolutamente inutile per entrambe (forse un po' meno per la squadra di casa).
Spera di salvarsi anche il Cosenza, chiamato all'impresa contro la squadra più in forma del momento, il Venezia di Vanoli e del superbomber Pojahnpalo. I calabresi con una vittoria potrebbero essere ad un passo dal traguardo. Senza, sarebbero nei guai. Stesso discorso vale per la SPAL di Oddo, che va a Palermo a caccia di una vittoria vitale per sperare almeno nei play-out. Emiliani penultimi e condannati a raccogliere il massimo in queste tre giornate.
Dopo aver quasi dominato nel girone d'andata, la Reggina di Inzaghi, reduce dal -4 appena comminato dalla giustizia sportiva, al Granillo contro il Como si ritrova adesso a dover vincere a tutti i costi per staccare la fatidica quota salvezza a 45 punti. Contro Fabregas e compagni servirà una reazione di carattere, in caso di contraccolpo negativo i calabresi rischierebbero davvero un finale di stagione da incubo.

Serie B, 36a giornata: programma e orari

Venerdì 5 maggio, ore 20:30
Perugia - Cagliari
Sabato 6 maggio, ore 14
Reggina - Como
Cosenza - Venezia
Cittadella - Benevento
Pisa - Frosinone
Modena - Bari
Ternana - Sudtirol
Genoa - Ascoli
Sabato 6 maggio, ore 16:15
Palermo - SPAL
Domenica 7 maggio, ore 16:15
Parma - Brescia

Serie B, 36a giornata: dove vedere le partite in tv e in streaming

La Serie B 2022/2023 viene trasmessa in tv su SkySport: basterà seguire le gare nei vari canali in diretta tv, mentre per Dazn e Helbiz Live servirà scaricare l'app nelle moderne smart tv o collegare l'apparecchio a Google Chromecast, console per videogiochi o Amazon Firestick. In streaming, si può seguire la Serie B in diretta grazie a Sky Go e Now Tv scaricando l'app su tablet, notebook, smartphone e pc o in alternativa sull'app di Dazn o Helbiz Live da tablet e smartphone, accedendo direttamente al sito ufficiale da pc e notebook.
Helbiz Live è disponibile anche su Prime Video, con un abbonamento dedicato: la Serie B potrà dunque essere seguita anche sull'app del servizio Amazon, presente su tablet, cellulare, console per videogiochi Playstation e Xbox o sulle moderne smart tv. Da pc e notebook basta accedere al sito ufficiale di Prime.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, 36a giornata: dove vedere le partite in tv e in streaming

Today è in caricamento