rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Calcio

Serie B: il Brescia chiude per il bomber rivelazione della C

Il club di Cellino sta per annunciare l'arrivo di Alessandro Faggioli, 22 anni, abruzzese, bomber dell'Ancona Matelica nel girone B di Lega Pro nell'ultima stagione

Il Brescia ha in pugno il bomber rivelazione dell'ultima serue C: Alessandro Faggioli, attaccante 22enne dell'Ancona Matelica (37 presenze e 14 reti nello scorso campionato), originario di Penne, in provincia di Pescara. Il classe 2000 è finoto nel mirino del club del patron Cellino, che ha bruciato la concorrenza delle rivali (Vicenza e Virtus Entella) e ora sta limando gli ultimi dettagli per il giocatore abruzzese, che firmerà un contratto triennale. Alla società marchigiana, che con il suo formidabile ds Ciccio Micciola ha scoperto l'attaccante in serie D un anno fa, dovrebbe finire più o meno un milione di euro, dipenderà anche da eventuali contropartite tecniche.

Alessandro Faggioli è partito dalla provincia, come tanti altri bomber saliti alla ribalta nella storia del nostro calcio: ha iniziato nella sua Penne, una cittadina dell'entroterra pescarese, passando poi alla vicina Loreto Aprutino. Qui viene notato dal Teramo, che se lo assicura e lo inserisce nelle sue formazioni giovanili, facendolo debuttare addirittura in serie C. Dal biancorosso al biancazzurro: viene notato anche dal Pescara, che lo porta nella formazione Primavera. I primi gol importanti non bastano per avere un contratto. Iniziano i prestiti in D, ma anche la pandemia si mette di traverso alla sua esplosione. Parte forte in Abruzzo con il San Nicolò Notaresco: quando arriva il Covid, nel 2020, è secondo dietro il Matelica, che a fine anno viene promosso in C grazie all'algoritmo. Per lui è una mazzata: riparte dal Cerignola, ed arriva quasi alla decisione di lasciare il calcio. Il passaggio al Castelnuovo lo rigenera, anche se a fine stagione segna solo 4 gol. Bastano per impressionare il ds dell'Ancona Matelica Micciola, che se lo assicura a zero e lo mette sotto contratto. La qualità e la tecnica del giovane bomber Faggioli ci mettono poco a emergere nei professionisti. Il primo gol arriva subito, all'esordio, proprio all'Adriatico contro il "suo" Pescara.

La stagione termina con un quinto posto e un'eliminazione precoce ai play-off. Ma gli addetti ai lavori lo hanno già cerchiato in rosso. Per lui tanta concorrenza, fino ad oggi: adesso il Brescia ha messo la freccia per portarlo al Rigamonti, terra di grandi goleador, da Hubner a Caracciolo. Il prossimo sarà Faggioli?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: il Brescia chiude per il bomber rivelazione della C

Today è in caricamento