rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Calcio

Serie B, il Brescia esonera Clotet: soluzione interna per la panchina

Il tecnico spagnolo sollevato dall'incarico, al suo posto Cellino promuove il tecnico della Primavera

"Brescia Calcio comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Davide Possanzini. L’ex capitano delle Rondinelle nella prima parte di stagione ha condotto la Primavera del Club, mentre negli ultimi anni è stato vice di De Zerbi tra Foggia, Palermo, Benevento, Sassuolo e Shakhtar Donetsk". Alla fine Cellino ha deciso: Pep Clotet è stato ufficialmente esonerato, da oggi sulla panchina delle Rondinelle siede l'ex bomber Possanzini, che fino a pochi giorni fa era stato l'allenatore della Primavera. Dopo l'ultimo ko in campionato, il presidente aveva deciso di cambiare in panchina, puntando su Serse Cosmi. Ma la trattativa con l'allenatore umbro è saltata a causa del mancato accordo tra Cosmi e i croati del Rijeka per la rescissione del contratto in essere tra le parti fino al 2024. Nonostante la disponibilità di Cellino a contribuire al pagamento della buonuscita, restavano sul tavolo 90mila che il Rijeka non ha voluto pagare a Cosmi. Una trattativa nata in poche ore e arenatasi altrettanto velocemente. Ieri mattina era stato Clotet a dirigere l'allenamento, ma per lo spagnolo non c'erano margini per recuperare i rapporti con il club e con la squadra. Ecco perché nelle ultime ore la società ha ufficializzato l'esonero e ha scelto la soluzione interna per la panchina. Ora bisognerà capire se Possanzini resterà alla guida della prima squadra fino al termine della stagione o se sarà solo un traghettatore in attesa che Cellino trovi un nuovo tecnico. Nel frattempo, il Brescia dovrà iniziare a correre perché è finito in zona play-out e il rischio di sprofondare verso la C è altissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, il Brescia esonera Clotet: soluzione interna per la panchina

Today è in caricamento