rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Serie B, Fabregas si ritira: farà l'allenatore

Il campione del mondo spagnolo chiude la sua gloriosa carriera a 36 anni con la maglia del Como. Dalla prossima stagione allenerà la Primavera dei lariani

Si chiude dopo 514 partite a livello di club e 110 con la Nazionale spagnola, la gloriosa carriera del centrocampista Cesc Fabregas. La sua ultima partita? Lo scorso 19 maggio, al Tombolato di Cittadella, con la maglia del Como, in B, entrato nel finale per ricevere l'applauso dei suoi tifosi. L'asso cresciuto nel Barcellona si ritira dal calcio giocato: lo ha annunciato ufficialmente da pochi giorni. Il 36enne centrocampista (classe 1987) lascia dopo aver giocato per una stagione in serie B, con la maglia del Como. Ma il suo passato è ben noto a tutti: ha vestito la maglia dell'Arsenal e poi è tornato al Barcellona (dopo gli anni nella Masia). Ha chiuso la carriera in Italia, al Como. Lo spagnolo ha anche giocato al Chelsea e al Monaco. In carriera, con le squadre di club, vanta un Mondiale per Club e una Supercoppa Europea con il Barcellona. Con il Chelsea, invece, Cesc Fabregas ha vinto per due volte la Premier League e la UEFA Europa League con Maurizio Sarri in panchina nella stagione 2018/19.

Con la maglia della sua Nazionale, la Spagna, è salito sul tetto del mondo. Ha vinto gli Europei per due volte (2008 e 2012) e il Mondiale nel 2010. Ma i suoi successi sono ormai storia: dopo 19 anni di carriera da professionista, Fabregas lascia il calcio all'età di 36 anni.

Il futuro? Sarà sempre sui campi, ma in una nuova veste. Nella prossima stagione rimarrà al Como: sarà il nuovo allenatore della Primavera del club lombardo.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Fabregas si ritira: farà l'allenatore

Today è in caricamento