Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

La Cremonese apre uno store in centro gestito dai ragazzi di Thisability

Iniziativa per il sociale del club grigiorosso: il 16 l'inagurazione. A vendere maglie e prodotti ufficiali saranno giovani partecipanti al progetto d'inclusione nel mondo del lavoro di soggetti fragili

Uno store ufficiale della Cremonese, nelle vie centrali dello shopping di Cremona, gestito dai ragazzi di Thisability. Il prossimo 16 ottobre, al numero 16 di via Solferino, aprirà al pubblico il punto vendita del progetto “Thisability USC Store”. La società del patron Arvedi sposa il progetto Thisability, che mira a favorire l’integrazione sociale delle persone con disabilità attraverso un’esperienza lavorativa.

Un temporary store, che chiuderà per il momento a fine gennaio, con circa quindici di addetti di Thisability che, con la mediazione di un educatore, si alterneranno nell’accogliere e prendersi cura dei clienti che, all’interno del negozio, potranno trovare le maglie ufficiali della Cremonese, il materiale di merchandising del club grigiorosso e altri prodotti.


L'obiettivo è quello di creare le condizioni affinché persone che si trovano in condizioni di svantaggio possano essere integrate nel mondo del lavoro con maggior facilità e nello stesso tempo riescano a garantirsi maggior autonomia personale e qualità delle loro esistenze. Al centro del progetto sposato dalla Cremonese ragazze e ragazzi di Thisability, progetto nato nel 2018 allo scopo di valorizzare le competenze di persone con disabilità sia sensibilizzando la comunità sia creando una serie di eventi inclusivi.

Fondamentale per la realizzazione del progetto è la presenza delle cooperative sociali Il Cerchio e Ventaglio Blu che daranno supporto e seguiranno passo dopo passo l’esperienza lavorativa del team: “Siamo molto felici di partecipare a questa iniziativa. Il temporary shop sarà un’occasione per attuare degli inserimenti lavorativi, anche di persone con fragilità”. 


Continua l'impegno sociale e umano della Cremonese sul territorio: “Il nostro primo sentimento – sottolinea Paolo Rossi, presidente della Cremonese – è di gratitudine nei confronti dei promotori di questo progetto. La Cremonese, che ha avuto modo di collaborare con Thisability già da qualche anno, ha accolto l’invito mettendosi a completa disposizione di un progetto dagli alti contenuti sociali e inclusivi come è nello spirito della nostra proprietà. Etica del lavoro, attenzione e sostegno ai più fragili, valorizzazione e sviluppo della persona umana sono i cardini di questa iniziativa che, ne siamo certi, sarà accolta con altrettanto entusiasmo dalla nostra comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cremonese apre uno store in centro gestito dai ragazzi di Thisability

Today è in caricamento