rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Serie B, panchina Pisa: Maran all'ultima spiaggia

La società toscana ha rinnovato la fiducia all'allenatore trentino fino alla prossima partita contro il Venezia. In caso di ko, scatterà l'esonero: i possibili sostituti

Il Pisa affonda e Maran è in bilico, ma il presidente del club Corrado e il ds Claudio Chiellini hanno deciso di dare un'ultima chance al loro allenatore: fiducia a tempo per il tecnico trentino Rolando Maran, anche se la squadra è scivolata all’ultimo posto in classifica con un punto in cinque partite. L'ultima disfatta interna contro la Reggina ha fatto scattare l'allarme rosso in casa pisana. Una crisi che stride fortemente con le ambizioni della proprietà e della piazza e con gli ottimi risultati ottenuti nehli ultimi sotto la gestione di Luca D'Angelo, salito dalla C e arrivato ad un passo dalla A. Ora invece sotto la Torre pendente si trema per il rischio crescente di ritrovarsi sgomitare per la sopravvivenza in questo campionato. Ecco perché il tempo di Maran sta per scadere: sabato prossimo il suo Pisa sarà impegnato al Penzo di Venezia, contro un'altra big in affanno, e non sarà ammessa una nuova sconfitta. In caso di ko, esonero certo per Maran.

Il Pisa è già attivo per un'eventuale sostituzione dell'allenatore: sotto contratto c'è ancora Luca D'Angelo, corteggiato dal Como, ma ancora legato ai toscani fino a giugno. Ci sono anche idee diverse, per un cambio di rotta: Massimo Oddo è in cima alla lista della dirigenza, ma anche Daniele De Rossi sta prendendo quota. Anche a Pisa il sogno è Andreazzoli, ma l'ex allenatore di Roma, Empoli e Genoa spera di trovare posto in serie A (c'è una panchina vacante, adesso, a Monza). In pole c'è Oddo, reduce da una positiva esperienza in C a Padova e da alcune stagioni storte in B, che non vede l'ora di mettersi alle spalle. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, panchina Pisa: Maran all'ultima spiaggia

Today è in caricamento