Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

Perugia, maglie all'asta per aiutare il reparto di Oncologia dell'ospedale cittadino

La società sostiene anche quest'anno l'associazione Avanti tutta: nella passata stagione realizzata con il denaro ricavato una postazione informatica dotata di computer, stampante e fotocopiatrice

Il Perugia continua il proprio impegno al fianco del reparto di Oncologia dell'ospedale cittadino. Dopo il successo dello scorso anno riparte l’asta delle maglie indossate dai giocatori biancorossi in collaborazione con Avanti Tutta. L’iniziativa, che nella passata stagione ha portato all’acquisto di una postazione informatica dotata di computer e stampante e una fotocopiatrice avanzata donata al reparto di oncologia medica dell’Ospedale di Perugia, è volta a raccogliere fondi per l’associazione nata in memoria di Leo Cenci, che si occupa di malati di cancro e che promuove numerose iniziative benefiche a sostegno delle progettualità di bene del reparto di Oncologia Medica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

"Siamo molto contenti di riprendere la collaborazione con il Perugia Calcio – dichiara Federico Cenci, fratello di Leonardo, che oggi conduce le attività di Avanti Tutta – che lo scorso anno ha portato alla splendida cavalcata verso la promozione in serie B. La vicinanza e la sensibilità del Perugia Calcio ci onora e ci spinge a fare sempre meglio nell’attenzione ai malati oncologici e alle loro famiglie. L’auspicio è quello di raggiungere insieme grandi traguardi sportivi e di solidarietà". Nelle prossime settimane inizieranno le aste in cui verranno assegnate le maglie indossate dai biancorossi nelle prime gare di questo campionato.

Dal campo: oggi seduta iniziata con riscaldamento e proseguita poi con esercitazioni tattiche, palle inattive e tiri in porta. Domattina rifinitura a porte aperte ore 9:45, a cui seguirà conferenza stampa di mister Alvini. Nel pomeriggio la partenza per Benevento. L'Italia Under 21 intanto chiama Gabriele Ferrarini per le sfide Bosnia Erzegovina-Italia (venerdì 8 ottobre a Zenica) e Italia-Svezia (martedì 12 ottobre a Monza) valide per le qualificazioni al prossimo Europeo.

L'Under 20 convoca invece Emannuel Gyabuaa per le sfide contro l’Inghilterra a Chesterfield (giovedì 7 ottobre ore 19) e contro il Portogallo a Frosinone (martedì 12 ottobre ore 15), gare valide per il torneo “8 Nazioni”. Entrambi i giocatori aggiungeranno i rispettivi ritiri al termine della gara di Benevento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, maglie all'asta per aiutare il reparto di Oncologia dell'ospedale cittadino

Today è in caricamento