Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Serie B verso la settima giornata: curiosità, orari e arbitri

Le curiosità del prossimo turno del campionato cadetto. Caserta ritrova il Perugia, Modesto l'Ascoli. Si scontrano Pisa e Reggina che non hanno mai perso. Gol cercasi tra Pordenone e Vicenza

Caserta e Modesto ritrovano da ex rispettivamente Perugia e Ascoli. Si sfidano due imbattute, Pisa e Reggina, e il Parma prova a sfatare un aitentico tabu: il Mazza di Ferrara. Si avvicina la settima giornata di serie B e sono tante le curiosità della vigilia.

In Crotone-Ascoli il tecnico calabrese Francesco Modesto sarà l'ex di giornata: dal gennaio 2004 al giugno 2005 ha vestito la maglia dell’Ascoli, sommando 65 presenze e 3 gol in partite ufficiali, con la promozione in A 2004/05 dei bianconeri marchigiani, l’ultima finora conseguita nella storia del sodalizio bianconero.

Anche Fabio Caserta sarà grande ex di giornata nel posticipo Benevento-Perugia: ha allenato i biancorossi umbri l’anno scorso, riportandoli prontamente in serie B vincendo il girone B di Lega Pro, finendo a pari punti col Padova (79 entrambe), ma salendo grazie agli scontri diretti favorevoli: 3-0 biancorosso al “Curi”, 0-1 in terra veneta. Per Caserta sulla panchina del Grifone umbro 42 panchine con score di 25 vittorie, 10 pareggi e 7 sconfitte. Il suo addio ha fatto rumore in terra umbra, per lui una partita ricca di emozioni.

Scontro tra grandi per Pisa e Reggina, due delle 4 formazioni che non hanno subito sconfitte finora insieme a Brescia e Frosinone. Alfredo Aglietti celebrerà contro il collega D'Angelo la sua panchina numero 300 in Serie B: finora conta 100 vittorie, 108 pareggi e 91 sconfitte. 

Il Parma torna a Ferrara e deve sfatare un tabu: al Mazza non segna un gol dal 10 ottobre del 1982 (2-0 in Serie C1, con secondo gol firmato Mariani al 16’). Da allora altre quattro sfide senza reti: 0-0 nella C-1 1983/84, 1-0 per i biancazzurri nella C1 1985/86, nella serie A 2018/19 e 2019/20: un'astinenza di 434’.

Gol cercasi anche in Pordenone-Vicenza, sfida tra le formazioni cadette che hanno mandato in rete il minor numero di calciatori di questo campionato (2) e che hanno segnato meno (2 gol a referto per i neroverdi, 4 per i biancorossi ,come il Como). Friulani e veneti sono anche tra le cinque compagini cadette ancora senza vittorie (come Alessandria, Crotone e Como).

Gli arbitri della 7a giornata:

LECCE – MONZA Venerdì 01/10 h. 20.30
ABBATTISTA 
BERCIGLI – DELLA CROCE
IV: GUALTIERI
Var: FOURNEAU
Avar: ROCCA

ALESSANDRIA – COSENZA h. 14.00
FABBRI 
LIBERTI – LAUDATO
IV: MADONIA
VAR: MANGANIELLO
AVAR: PRENNA

CREMONESE – TERNANA h. 14.00
COSSO
DI GIACINTO – BARONE
IV: MONALDI
VAR: CHIFFI
AVAR: IMPERIALE

CROTONE – ASCOLI h. 14.00
DI MARTINO 
CAPALDO – LOMBARDO
IV: MAROTTA
VAR: DIONISI
AVAR: DEI GIUDICI

FROSINONE – CITTADELLA h. 14.00
MERAVIGLIA 
NUZZI – MACADDINO
IV: BARATTA
VAR: PEZZUTO
AVAR: RASPOLLINI

PISA – REGGINA h. 16.15
COLOMBO 
SCHIRRU – VIGILE
IV: BITONTI
VAR: PRONTERA
AVAR: FIORE

SPAL – PARMA h. 18.30
PATERNA 
ROSSI L. – MORO
IV: KUMARA
VAR: MARINI
AVAR: ROSSI C.

BRESCIA – COMO Domenica 03/10 h. 14.00
MIELE G. 
BOTTEGONI – FONTEMURATO
IV: MILONE
VAR: MANGANIELLO
AVAR: PAGNOTTA

PORDENONE – LR VICENZA Domenica 03/10 h. 16.15
RAPUANO 
CECCON – GUALTIERI
IV: TURRINI
VAR: PICCININI
AVAR: DI VUOLO

BENEVENTO – PERUGIA Domenica 03/10 h. 20.30
MARINELLI
VONO – YOSHIKAWA
IV: RUTELLA
VAR: SACCHI
AVAR: MASTRODONATO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B verso la settima giornata: curiosità, orari e arbitri

Today è in caricamento