Martedì, 23 Luglio 2024
Calcio

Spezia, verso lo spareggio con tante assenze

Il momento più importante dell'anno si avvicina per lo Spezia che affronterà il Verona nello spareggio salvezza di domenica

Novanta minuti di fuoco attendono lo Spezia che domenica alle 21 a Reggio Emilia, con cambio di sede rispetto alla prima scelta di Udine, sfida il Verona nello spareggio salvezza. Liguri e veneti hanno concluso la stagione al terzultimo posto con 31 punti e si giocheranno tutto in una sfida secca, chi vince tra tempi regolamentari e rigori, non ci saranno i supplementari in caso di pareggio, resterà in Serie A, chi perde ripartirà dalla cadetteria. 

Spezia a pezzi contro il Verona

La gara dell'anno inizia sotto una cattiva luce per le Aquile che dovranno inventarsi la formazione titolare. Semplici non potrà contare sugli squalificati Gyasi e Amian e su una lunga lista di infortunati: Zovko, Holm, Moutinho, Bastoni, Beck e Maldini, tutti a forte rischio forfait. I problemi però non finiscono qui perché al momento sono a rischio anche Verde, Agudelo ed Ekdal. Al momento quindi i liguri rischiano di arrivare alla partita con 11 assenze.

Difficile trovare contromisure, possibile il passaggio al 3-5-2 con il bomber Nzola affiancato da Shomurodov, l'acquisto di gennaio che per ora non ha inciso e sogna una notte da salvatore della patria. In mediana unico sicuro del posto è Bourabia, in porta ci sarà Dragowski, tutta il resto della formazione verrà decisa giorno dopo giorno con la speranza che qualcuno possa recuperare. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia, verso lo spareggio con tante assenze
Today è in caricamento