Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

Cinque italiane in Champions (ed otto in Europa): ecco perché è possibile

Dopo il successo dell'Inter in Coppa Italia, la Serie A potrebbe schierare un numero record di squadre nelle coppe continentali, eventualità subordinata al risultato delle finali europee di Roma e Fiorentina

Cinque italiane nella competizione europea più importante? Scenario possibile, ma a determinate condizioni. Di sicuro, l’exploit in questa stagione nelle coppe continentali del calcio italiano, che è riuscito a qualificare una sua rappresentante in tutte e tre le competizioni, potrebbe regalare una corsia preferenziale nella più prestigiosa delle tre. Il pokerissimo italiano nel tabellone della prossima Champions League sarebbe un traguardo storico per la Serie A, che a differenza di quanto sono riuscite a fare Premier League e Liga in anni diversi, non ha mai schierato nella griglia di quella che una volta era la Coppa Campioni un contingente di cinque squadre. Non solo. Ma per una particolare combinazione di risultati, l’Italia potrebbe anche vedere ben otto formazioni impegnate la prossima stagione in Europa.

Cinquina italiana in Champions: ecco come

L’ ipotesi è legata al risultato della Roma, al momento staccata dal quarto posto e pertanto fuori dalla ripartizione dei posti assegnati dalla classifica del campionato di Serie A. Per cui, i giallorossi vincendo la finale di Budapest contro il Siviglia, si accoderebbero a Napoli, Lazio, Inter e Milan. C’è anche l’eventualità che di queste cinque al via in Champions, tre siano inserite nell’urna delle teste di serie, ovvero Napoli – come detentrice dello scudetto italiano – Roma (detentrice dell’Europa League) ed Inter qualora i nerazzurri si laureassero campioni d’Europa superando il Manchester City nella finalissima continentale.

Otto squadre italiane nelle tre coppe europee: ecco come

In base alle normative vigenti, sono la quinta classificata in Serie A e la vincente della Coppa Italia a guadagnarsi l’accesso all’Europa League. Quest'ultima, se è qualificata in Champions o ha già diritto allo slot per via della posizione acquisita in campionato, lascia il posto alla sesta, cosa che si è verificata con il successo all’Olimpico dell’Inter sulla Fiorentina, mentre la settima in graduatoria finirebbe ai play-off di Conference League. Potrebbe pertanto prendere sostanza, con la duplice vittoria di Roma e Fiorentina nelle rispettive finali di Europa League e Conference, un...ottovolante italiano: con le prime quattro più i giallorossi piazzate in Champions League, l’Atalanta – al momento quinta – e la squadra viola in Europa League e l’ultimo visto europeo, per la Conference, alla Juventus, ora scivolata dopo la penalizzazione al settimo posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque italiane in Champions (ed otto in Europa): ecco perché è possibile
Today è in caricamento