rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

La Juventus vince la Supercoppa italiana: 2-1 al Milan

A Frosinone successo in rimonta delle bianconere. Le ragazze di Ganz, avanti a fine primo tempo, e restano in dieci e vedono sfumare il titolo allo scadere con un colpo di testa di Girelli. Terza trionfo juventino consecutivo

Le ragazze della Juventus Women non si stancano mai di vincere: 2 a 1 sul Milan nella finale di supercoppa italiana ed ennesimo trionfo della storia. E' la terza supercoppa consecutiva, l'ottavo titolo in bacheca.

A Frosinone aveva aperto le danze il Milan di Maurizio Ganz, poco prima della fine del primo tempo con Grimshaw. La rimonta juventina nella ripresa con l'autorete di Bergamaschi e il colpo di testa decisivo della solita Girelli prima del novantesimo (decima supercoppa per lei: tre vinte col Bardolino, quattro con il Brescia).

La cronaca

Parte bene la Juventus, ma i tentativi bianconeri non sfociano nel gol del vantaggio e il Milan può uscire dal guscio nel finale: all'inizio del recupero, da un calcio d'angolo arriva il gol di Grimshaw, colpo di testa aiutato dalla deviazione di Pedersen. Il Milan al riposo in vantaggio.

La Juventus pareggia ad inizio ripresa: al 5' autorete di Bergamaschi su azione della solita Bonansea. La stessa Bergamaschi potrebbe rimediare, ma colpisce una traversa e il risultato non cambia. Il Milan resta in dieci per l'espulsione di Codina (doppio giallo) e prova a resistere agli assalti juventini fino alla fine. A 2' dal novantesimo, però, Girelli di testa firma il 2-1, che porta la terza supercoppa di fila a Torino.

Il tabellino

RETI: 45+1′ Grimshaw, 51′ aut. Bergamaschi, 90′ Girelli

Juventus (4-3-3): Peyraud Magnin; Lundorf, Gama, Lenzini, Boattin; Rosucci, Pedersen (90+1′ Zamanian), Caruso (83′ Staskova); Bonansea, Girelli, Hurtig (72′ Cernoia). A disposizione: Aprile, Hyyrynen, Panzeri, Nilden, Grosso, Pfattner. Allenatore: Montemurro.

Milan (3-4-3): Giuliani; Codina, Agard, Fusetti; Bergamaschi, Adami, Grimshaw (84′ Arnadottir), Tucceri; Thomas, Piemonte (72′ Longo), Guagni. A disposizione: Fedele, Babb, Andersen, Selimhodzic, Premoli, Miotto, Dal Brun. Allenatore: Ganz.

Arbitro: Ferrieri Caputi.

AMMONITE: Codina (M).

ESPULSA: Codina (M) al 9' s.t. per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juventus vince la Supercoppa italiana: 2-1 al Milan

Today è in caricamento