rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Serie A

Spezia, Thiago Motta torna a rischio esonero: i possibili sostituti

Il tecnico nuovamente in bilico dopo il ko interno contro il Verona

Il blitz di Napoli e, soprattutto, il rifiuto di Giampaolo ne avevano scongiurato l'allontanamento, ma adesso Thiago Motta, allenatore dello Spezia, torna a rischio esonero. A sollevare nuovi dubbi in seno alla dirigenza il ko interno contro il Verona di giovedì 6 gennaio, con gli scaligeri che hanno espugnato il Picco grazie alla doppietta di Caprari (vano, per i liguri, il gol nel finale di Erlic). Una sconfitta che, complice la vittoria del Cagliari sul campo della Sampdoria, riavvicina pericolosamente gli aquilotti alla zona retrocessione, con il vantaggio sul terzultimo posto ridottosi ad appena tre lunghezze. E la sfida di domenica prossima sul terreno di gioco del Genoa, attualmente in penultima posizione, rischia di diventare già un crocevia fondamentale per il futuro di squadra e tecnico.

Spezia, Thiago Motta a rischio: i nomi dei possibili sostituti

In caso di sconfitta, la posizione di Thiago Motta si farebbe pericolosamente traballante, con il club che, dopo il rifiuto di Giampaolo, avrebbe già sondato nuove idee per la panchina. Tra i profili graditi alla dirigenza quelli di Rolando Maran, ex allenatore, fra le altre, di Catania, Chievo, Cagliari e Genoa, Fabio Liverani, reduce dall'esperienza a Parma, dove è stato esonerato lo scorso gennaio, e Walter Zenga, accostato negli ultimi giorni anche ai brasiliani del Flamengo.

Altra pista seguita dallo Spezia è quella che porta ad Andrea Pirlo. L'ex centrocampista, malgrado i numerosi rumors che si sono susseguiti sul suo conto in questi mesi, è ancora alla ricerca di una nuova avventura dopo l'esonero subito al termine della passata stagione dalla Juventus, ma resta da capire se accetterebbe una destinazione come quella ligure.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia, Thiago Motta torna a rischio esonero: i possibili sostituti

Today è in caricamento