rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Calciomercato

Inter, il nome nuovo per la difesa

I nerazzurri, per rinforzare il reparto arretrato, pensano al giapponese dell'Arsenal Takehiro Tomiyasu

Non solo due portieri (Sommer l'obiettivo), un centrocampista (caldissimo il nome di Lazar Samardzic) e un attaccante (Gianluca Scamacca il preferito della dirigenza). L'Inter, in queste ultime settimane della sessione estiva di calciomercato, andrà alla ricerca anche di un difensore, così da completare a livello numerico il reparto da mettere a disposizione del tecnico Simone Inzaghi. Fin qui le partenze di Milan Skriniar e Danilo D'Ambrosio, approdati a parametro zero rispettivamente a Psg e Monza, sono state rimpiazzate dal solo Yann Aurel Bisseck, prelevato dai danesi dell'Aarhus. All'appello, quindi, manca ancora almeno un elemento.

I nerazzurri, nei giorni scorsi, hanno concentrato le loro attenzioni su Rafael Toloi e Merih Demiral, entrambi in forza all'Atalanta. Le strade che portano sia all'azzurro che al turco si presentano tuttavia entrambe in salita, con Marotta costretto a guardarsi attorno alla ricerca di alternative. Il nome nuovo uscito nelle ultime ore è quello di Takehiro Tomiyasu, centrale classe 1998 attualmente in forza all'Arsenal. Il giapponese, che nel nostro campionato ha già giocato per due stagioni con la maglia del Bologna, non è più considerato essenziale dai Gunners, che, dopo averlo prelevato nell'estate 2021 per 20 milioni di euro più tre di bonus, sono oggi disponibili a lasciarlo partire.

Il profilo di Tomiyasu piace a Marotta, convinto che l'ex rossoblù possa essere l'elemento giusto per puntellare il reparto difensivo della formazione di Inzaghi. L'affare, in particolare, potrebbe andare in porto con la formula del prestito con diritto di riscatto, anche se rimarrebbe da risolvere la questione relativa all'ingaggio: il giapponese, a Londra, guadagna infatti circa 3,5 milioni di euro lordi, cifra ritenuta troppo elevata dai nerazzurri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, il nome nuovo per la difesa

Today è in caricamento