Sabato, 27 Febbraio 2021

Calciomercato Milan, sarà un'estate in tono minore: tutte le trattative

Mirabelli ammette: "Purtroppo quest'anno c'e' stata qualche entrata in meno dalla Cina, forse non faremo l'Europa League e quindi ne risentirà il mercato"

"Sarà il Milan di Gattuso, per quanto mi riguarda rimarrei così a meno che non sia qualcuno che ci faccia fare la differenza e sia da Milan". A dirlo è il ds del Milan, Massimiliano Mirabelli, ai microfoni di Sky Sport 24.

Mirabelli: "Mercato a costo zero"

"Quando abbiamo fatto questa squadra l'anno scorso, volevamo costruire una base giovane e solida per poi inserire tre giocatori importanti, purtroppo quest'anno c'e' stata qualche entrata in meno dalla Cina, forse non faremo l'Europa League e quindi ne risentirà il mercato che come ha detto Fassone dovrà essere a 0. Dovremo avere tante idee, ma e' fondamentale capire che non andrà via nessuno se non lo vorrà Gattuso e non ci saranno arrivi se non quelli che deciderà Gattuso, ma per quanto mi riguarda deve arrivare solo gente di qualità, altrimenti meglio rimanere cosi' come siamo".

Le vicissitudine societarie (la trattativa tra Yonghong Li e Commisso è iniziata ma procede a rilento, nonostante la mega offerta dell'italo-americano al presidente cinese) gettano molte ombre sul calciomercato in entrata e in uscira. 

Calciomercato Milan ultime notizie

Nonostante abbia mercato, e un paio di top club di Premier League sarebbero disposti a presentare offerte importanti, Leonardo Bonucci resterà al Milan. In uscita sicuri partenti Kalinic (Atletico Madrid su di lui) e Bacca (il Trabzonspor metterebbe sul piatto 16-18 milioni di euro). 

L'attacco è il reparto in cui Mirabelli proverà a inserire elementi di qualità. Se il colpo Zaza sembra il più fattibile, più difficile convincere il Napoli a cedere Callejon. Ma con 25 milioni De Laurentiis è pronto a dire sì. Vicino all'addio anche Bertolacci, se il Genoa si convincerà a fare un'offerta di almeno 10 milioni.

Certo, il mercato da sogno dell'estate 2017 resterà un ricordo lontano per i tifosi rossoneri. A meno di una cessione record di Donnarumma. In quel caso i 100 milioni (valutazione attuale del portiere) potranno essere la base per portare a Milanello buoni giocatori, magari giovani di prospettiva. Difficile che i grandi campioni, senza Europa e senza chiarezza a livello societario, siano tentati dai colori rossoneri in questa sessione di mercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Milan, sarà un'estate in tono minore: tutte le trattative

Today è in caricamento