Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Arsenal, colpo Willian

La prossima sessione di calciomercato inizierà il prossimo primo settembre, ma i club sono già al lavoro per rinforzarsi in vista dell'anno prossimo: ecco tutte le notizie in diretta su trattative, acquisti e cessioni

Willian (FOTO ANSA)

Calciomercato 2021/2021: la stagione deve ancora volgere al termine dopo la pausa dovuta all'emergenza coronavirus, ma le trattative di calciomercato non si fermano mai. La prossima sessione, come deciso dal Consiglio della Federcalcio, avrà inizio il primo settembre e si concluderà il 5 ottobre, ma i club sono già al lavoro per rinforzare i rispettivi organici in vista della stagione 2020/2021. Ecco la diretta con le ultime notizie sulle trattative di calciomercato e gli affari già conclusi.

Calciomercato, le notizie di venerdì 14 agosto 2020

Ecco tutte le notizie di venerdì 14 agosto 2020:

Udinese, Fofana: "Ho un accordo con il Lens"

"Voglio ringraziare l'Udinese dove ho trascorso quattro buone stagioni. Ho un accordo per potermene andare, spero che i due club ora trovino un terreno d'intesa. In ogni caso io ho deciso: ho scelto il Lens e voglio esserci per la prima di campionato contro il Nizza, il 23 agosto". Così il centrocampista dell'Udinese Seko Fofana nel corso di un'intervista all'Equipe. "Lens è anche uno stadio particolare, un tifo caloroso e fedele, tutte cose che mi piacciono. Io non ho avuto esitazioni e nonostante ci siano state molte altre offerte, mi sono chiesto di cosa avessi davvero voglia, cioè di tornare in Francia. Così mi sono convinto", aggiunge il 25enne ivoriano.

Arsenal, ufficiale l'arrivo di Willian

Ora è ufficiale: Willian è un nuovo giocatore dell'Arsenal. Il 32enne fantasista brasiliano, libero dopo la scadenza del contratto con il Chelsea, firma un accordo con i 'Gunners' fino al 30 giugno 2023.

Juve, ritorno di fiamma con Morata?

L'arrivo in panchina dell'esordiente Andrea Pirlo potrebbe aprire nuovi scenari in casa Juventus. I bianconeri, infatti, insistono alla ricerca di un nuovo centravanti prima di sancire il divorzio con Gonzalo Higuain. Chi potrebbe prendere il posto dell'argentino è Alvaro Morata, un vecchio pallino della Juventus. Andato via tra rimpianti e continuamente accostato alla Vecchia Signora, è l'attaccante dell'Atletico Madrid che potrebbe ritrovare Pirlo, stavolta da allenatore. Con lui ha condiviso un anno in bianconero, la cavalcata verso la finale di Champions League di Berlino nel 2015 (poi persa contro il Barcellona). L'interessamento al giocatore spagnolo è evidente anche sul tabellone Sisal Matchpoint che, come riporta Agipronews, quota un suo approdo alla Continassa a 2,00. D'altronde Morata ha vinto la Champions, ha già giocato insieme a Cristiano Ronaldo e ha caratteristiche adatte per il nuovo corso bianconero. Chissà che anche il 27enne non possa essere il primo colpo della nuova Juve.

Shenzen, Jordi Cruijff nuovo allenatore

E' Jordi Cruijff il successore di Roberto Donadoni sulla panchina dello Shenzhen. Lo rende noto il club cinese in un comunicato dove annuncia che il 46enne olandese, figlio del leggendario Johan, dovrà prima osservare un periodo di quarantena.

Sassuolo, Boga verso il Napoli

Si è fatto attendere più del previsto per mostrarsi al meglio delle sue possibilità, ma circa un anno fa si è imposto nell'undici del Sassuolo prima di essere definitivamente lanciato in questa stagione. Jeremie Boga, arrivato a Reggio Emilia dal Chelsea nell'estate del 2018, in prestito con diritto riscatto (già esercitato) è stato uno dei punti di riferimento della squadra di Roberto De Zerbi. Le ottime prestazioni non sono passate inosservate ai tanti operatori di mercato tanto da impegnare i betting analyst di Snai a stilare una classifica sulla possibile prossima squadra del talento ivoriano. Il Napoli vuole rinforzare il reparto avanzato e per i bookmaker, come riporta Agipronews, è il grande favorito per ottenere le prestazioni di Boga. L'approdo al centro sportivo di Castel Volturno dell'esterno classe 1997 è offerto a 2,25, una quota bassa che lascia ben sperare i tifosi napoletani. L'Atalanta (quotata a 4,50) potrebbe giocare il ruolo di outsider insieme al Borussia Dortmund (6,50). Più staccate e meno credibili le alternative che portano a Barcellona e Juventus (9,00), oltre a quelle rappresentate da Milan, Paris Saint Germain, Inter e Roma (15,00). Più che improbabile, vista la quota posta a 33,00, l'approdo al Chelsea o all'Arsenal.

Bayer Leverkusen, Bellarabi rinnova fino al 2023

Il centrocampista del Bayer Leverkusen Karim Bellarabi prolunga il suo contratto fino al 30 giugno 2023. Lo ha annunciato il club tedesco sul proprio sito ufficiale.

Barcellona, De Jong accoglie Pjanic

"Pjanic è un grande giocatore, mette qualità quando ha la palla tra i piedi. Ho giocato la scorsa stagione contro di lui, in Champions. Renderà la squadra più forte". Il centrocampista del Barcellona Frenkie De Jong si esprime così su Miralem Pjanic, nuovo acquisto blaugrana. Il 23enne olandese parla con BeIn Sport alla vigilia del quarto di finale di Champions League contro il Bayern Monaco. "Non mi interessa chi è il favorito -sottolinea De Jong-. Il Bayern è una grande squadra ma vedremo cosa succederà e chi sarà stato più bravo. Siamo tra i favoriti perché il Barça lo è sempre. Ma ci sono diverse squadre che possono vincere la Champions League. La squadra è arrivata a Lisbona con grande fiducia, siamo una delle migliori squadre al mondo, con grandi giocatori. Con il Napoli è stata una bella partita, abbiamo vinto contro un avversario difficile. Abbiamo giocato un grande primo tempo e questo ci ha fatto sentire più tranquilli nel secondo".

Pogba, prove di rinnovo con il Manchester

Paul Pogba è pronto a firmare un nuovo contratto con il Manchester United. Secondo quanto riporta Sky Sports UK il 27enne francese vuole restare a Old Trafford e le trattative per rinnovare l'accordo che scade nel giugno 2021 inizieranno una volta terminata l'Europa League, manifestazione in cui il club inglese è ancora in corsa e domenica 16 sfiderà il Siviglia in semifinale.

Ronaldo-Barcellona, l'entourage smentisce

"E' tutto falso". L'entourage di Cristiano Ronaldo, attraverso il quotidiano spagnolo 'As' nega categoricamente quanto affermato nelle scorse ore dal giornalista catalano Guillem Balague (autore di una biografia su CR7) alla Bbc è cioè che l'agente del fuoriclasse portoghese, Jorge Mendes, lo avrebbe offerto a diversi top club europei e tra questi il Barcellona. Secondo quanto scrive 'As' Ronaldo e la sua famiglia sono felici a Torino e che vogliono restare alla Juventus fino alla scadenza del contratto nel giugno 2022.

Inter Miami, Beckham accoglie Matuidi

"Non potrei essere più felice di accogliere il mio amico Blaise all'Inter Miami. È un giocatore fantastico, di talento, e una grande persona. Avere un vincitore della coppa del mondo nella nostra squadra ci rende orgogliosi. Ed è speciale perché è un mio ex compagno di squadra. Non vedo l'ora di accogliere lui e la sua bellissima famiglia nel sud della Florida". Sono le prime parole di David Beckham, co-proprietario dell'Inter Miami, all'arrivo del centrocampista francese dalla Juventus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Xavi: "Sarebbe un privilegio in futuro allenare il Barcellona"

"Futuro? A gennaio ho detto al Barcellona che non era il momento giusto, ora non mi hanno contattato. Auguro il meglio a Setien, lo rispetto molto perché pratica il 'cruyffismo', ma deve essere aiutato dai risultati. Per me sarebbe un privilegio allenare il Barcellona un giorno: ho in mente uno staff da sogno, con Jordi Cruyff, Carles Puyol e alcuni giocatori attuali. Vorrei costruire una squadra con persone valide che conoscono l'ambiente, persone di cui mi fido e che vedono il calcio allo stesso modo". Così l'ex blaugrana Xavi Hernandez, attuale allenatore dell'Al-Sadd, un'intervista a 'Icon', rivista del quotidiano 'El Pais'. E sul caso Messi al Barcellona, l'ex nazionale spagnolo conclude. "Dovrebbe avere una clausola automatica per il rinnovo. Messi ha bisogno del Barca e il Barca ha bisogno di Messi. Hanno il dovere di farlo felice, perché più Leo è felice più arriveranno titoli. Spero di poterlo incontrare di nuovo a livello professionale. Avere il miglior giocatore della storia nella tua squadra significa aver l'asso vincente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi martedì 11 agosto 2020: numeri vincenti

  • Tour de France 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Lotto oggi, estrazioni di giovedì 13 agosto. SuperEnalotto e 10eLotto, numeri vincenti

  • Belen e Stefano, piovono critiche su Ilenia Lazzarin. Lei: “Mai messo bocca sulla loro relazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento