Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Dzeko resta alla Roma

La sessione di calciomercato è iniziata lo scorso 1 settembre e terminerà il 5 ottobre. I club sono al lavoro per rinforzarsi: ecco tutte le notizie in diretta su trattative, acquisti e cessioni

Edin Dzeko (FOTO ANSA)

Calciomercato, le notizie di giovedì 24 settembre 2020

Ecco tutte le notizie di giovedì 24 settembre 2020:

Candreva alla Samp: ci siamo

Mancano solo i dettagli per il passaggio di Antonio Candreva dall'Inter alla Sampdoria. Le due società avrebbero raggiunto un accordo sulla base di 2,5 milioni di euro per il passaggio in blucerchiato dell'esterno azzurro. Con tutta probabilità i nerazzurri gireranno parte della somma al Parma per l'acquisto di Darmian.

Diego Llorente al Leeds

Colpo nel reparto arretrato per il Leeds United. La squadra neo promossa in Premier League guidata da Marcelo Bielsa ha annunciato l'acquisto dalla Real Sociedad del difensore Diego Llorente, per il calciatore scuola Real Madrid un contratto quadriennale.

Chelsea, preso il portiere Mendy

Nuovo rinforzo per il Chelsea, i 'blues' hanno annunciato l'acquisto dal Rennes del portiere senegalese Edouard Mendy che ha firmato con il club londinese un contratto quinquennale.

Godin saluta l'Inter

"Grazie mille a tutta la famiglia nerazzurra per l'affetto e il rispetto ricevuto durante quest'anno. È stata una stagione intensa ed atipica per la situazione che ci è toccato vivere nel mondo ma nonostante quello credo che abbiamo fatto un buon lavoro e abbiamo portato la squadra di nuovo in alto, lottando per traguardi importanti come merita. Mi porto il ricordo di tutti voi tifosi, che siete veramente quelli che fate grande questa società. E ovviamente con i miei compagni e tutte le persone che lavorano giorno dopo giorno a fianco della squadra e che mi hanno sempre trattato con un sorriso". Con queste parole su Instagram Diego Godin, che comincia una nuova avventura al Cagliari, saluta l'Inter e i suoi tifosi.

Monza, colpo Boateng

Il Monza vuole subito la Serie A e sta collezionando un colpo dietro l'altro. L'ultimo in ordine di tempo è Kevin-Prince Boateng. L'accordo è in fase di definizione per il 33enne ex nazionale ghanese nato a Berlino che è atteso per le visite mediche.

Olanda, De Boer nuovo allenatore

Frank de Boer è stato nominato come nuovo allenatore della nazionale olandese. Il 50enne ex nazionale sarà alla guida degli Orange per i prossimi due anni, fino al Campionato del Mondo in Qatar, che si terrà nell'autunno del 2022. De Boer inizia con effetto immediato il suo lavoro per la KNVB e sarà quindi già in panchina per il prossimo match amichevole contro il Messico e nei duelli della Nations League contro Bosnia-Erzegovina e Italia.

Il Liverpool punta Mbappé

Mbappé e il suo futuro: la nuova serie che, probabilmente, andrà di scena la prossima estate, ma che ha già un trailer. Il contratto dell'attaccante francese con il Psg è in scadenza nel 2022 e, al momento, non pare intenzionato a prolungarlo, lasciando Parigi già a partire dall'estate 2021. Sullo scenario ci sono diverse incognite, ma l'interesse di Real Madrid e Liverpool è reale, tanto che, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo El Mundo Deportivo, lo stesso allenatore dei Reds sta lavorando per portare il giovane fuoriclasse ad Anfield. Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool, infatti, sta usando tutte le sue abilità in modo che Mbappé firmi per la sua squadra. Il tedesco ha un ottimo rapporto con il giocatore e la sua famiglia. Klopp aveva già provato nell'impresa nel 2016 e nel 2017, i dirigenti del Liverpool sono andati a vedere l'attaccante per cercare di convincerlo a firmare per loro, ma Kylian ha scelto il Psg. Ora, il Liverpool, però ha un'altra possibilità per far indossare la camicetta rossa al francese. Il Real Madrid, al corrente di tutto quello che sta facendo la squadra inglese per avere il francese, ha dalla sua un'altra carta vincente: Zidane, l'idolo di Mbappé che, guarda a caso, allena proprio i blancos. Certo, bisognerà vedere se siederà ancora lui sulla panchina del Bernabeu, dato che anche il suo contratto è in scadenza nel 2022. Se così non fosse, il fututo dell'attaccante parigino potrebbe essere lontano dalla Spagna e dalla capitale, soprattutto.

Barcellona-Atletico Madrid: accordo per Suarez

L'Atlético de Madrid e l'FC Barcelona "hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Luis Suárez, subordinato alle consuete visite mediche, all'accordo e alla successiva formalizzazione del nuovo contratto dell'attaccante uruguaiano con la nostra entità". Lo annuncia in una nota l'Ateltico Madrid. Il Barcellona a sua volta in un comunicato ha spiegato che "il club di Madrid pagherà all'FC Barcelona 6 milioni di euro in bonus". "L'FC Barcelona desidera esprimere pubblicamente la propria gratitudine a Luis Suárez per il suo impegno e dedizione e gli augura tutto il meglio per il futuro", prosegue il club blaugrana. Alle 12.30 ci sarà un evento di addio per il giocatore e a seguire una conferenza stampa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Miura ancora in campo a 53 anni

Dopo un mese dall'ultima apparizione, riecco in campo Kazuyoshi Miura, il recordman del calcio professionistico. L'attaccante giapponese, infatti, è il calciatore più anziano di sempre ad aver disputato una gara ufficiale. Coi suoi 53 anni, compiuti tra l'altro a fine febbraio, l'ex Genoa ha battuto nel 2018 il primato di un altro giovincello: il portiere inglese Kevin Poole, che si ritirò dal calcio giocato ad appena 51 anni, nel 2014. Con i 54 minuti giocati con la sua Yokohama FC, squadra che milita nella J-League giapponese, contro la Kawasaki, partita persa per 3-2 dalla squadra dell'anziano giocatore, Miura ha ritrovato non solo la convocazione, ma anche un posto da titolare nella prima divisione nipponica. E ha battuto l'ennesimo record di 'esperienza': il più anziano ad aver calcato il rettangolo verde era Masashi Nakayama nel 2012, ma aveva 'solo' 45 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Dzeko resta alla Roma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento