rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Danimarca-Italia, probabili formazioni: le scelte di Prandelli

Arbitrera' il confronto il francese Lannoy, classe 1969, internazionale dal 2006

Questa sera una sfida poco importante ai fini della qualificazioni Mondiali 2014, con l'Italia di Cesare Prandelli, impegnata nella sfida contro la Danimarca del Ct Morten Olsen. Prandelli ha provato un 4-3-2-1 con Buffon in porta, De Silvestri, Ranocchia, Chiellini e Balzaretti in difesa, linea mediana con Montolivo regista, Marchisio interno sinistro, quindi Thiago Motta e Candreva che si sono alternati nel ruolo di interni destri, e il duo Giaccherini-Diamanti alle spalle di Pablo Daniel Osvaldo. 

In terra danese sono tre i precedenti tra le Nazionali di Danimarca e Italia, con bilancio di una vittoria dei padroni di casa (3-1, il 3 giugno 1981) e due successi azzurri (1-0 il 22 settembre 1976 e 2-1 il 27 marzo 1999). Nelle partite di qualificazione ai Mondiali, la Danimarca ha vinto in casa una sola volta nelle ultime sei: e' successo il 10 ottobre 2009, 1-0 sulla Svezia nel percorso verso Sudafrica 2010; nelle restanti cinque partite, il bilancio e' stato di tre pareggi e due ko danesi. L'Italia e' imbattuta nelle sfide di qualificazione ai Mondiali - in assoluto - dal 9 ottobre 2004, quando venne sconfitta 1-0 in Slovenia; nelle 25 successive partite, il bilancio azzurro e' stato di 18 vittorie e sette pareggi. In corso una striscia positiva record azzurra nelle qualificazioni Mondiali. 

Gigi Buffon, da domani sera, e' il solitario pluripresente azzurro, con 137 gettoni, se giocasse almeno un minuto. Per adesso il primato - a quota 136 - e' condiviso con Fabio Cannavaro. In trasferta, escludendo i match delle fasi finali di competizioni ufficiali, l'Italia non perde dal 26 marzo 2008, 0-1, a Elche, contro la Spagna in amichevole. Poi 21 partite in trasferta, con un bilancio di 10 successi azzurri e 11 pareggi. 

Arbitrera' il confronto il francese Lannoy, classe 1969, internazionale dal 2006. La Danimarca conta due precedenti, entrambi conclusi sul 2-0: sconfitta dall'Olanda ai Mondiali 2010, vittoria casalinga sulla Norvegia nelle qualificazioni a Euro 2012. Due anche i precedenti con l'Italia, che e' imbattuta: 0-0 in Bulgaria, nell'ottobre 2008, qualificazioni ai Mondiali 2010 e vittoria per 2-1 sulla Germania a Euro 2012. 

PROBABILI FORMAZIONI:
Danimarca (4-3-3):
Andersen; Jacobsen, Kjaer, Agger, Wass; Kvist, Kristensen, Eriksen; Rommedahl, Bendtner, Krohn-Dehli. Allenatore: Olsen.
Italia (4-3-2-1): Buffon,  De Silvestri, Ranocchia, Chiellini, Balzaretti; Montolivo, Thiago Motta, Marchisio; Giaccherini, Candreva; Osvaldo. Allenatore: Prandelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danimarca-Italia, probabili formazioni: le scelte di Prandelli

Today è in caricamento