Martedì, 2 Marzo 2021

De Laurentiis show: "Io dichiaro che lo Scudetto è del Napoli"

Il patron: "La distanza con la Juve al momento è di 6 punti, ce ne sono stati rubati otto e io dichiaro che lo Scudetto è del Napoli e ce l'hanno levato"

Equilibrato no, fumantino sempre.  Aurelio De Laurentiis commenta così la classifica sel suo Napoli: "Vedremo se rimarrà così fino alla fine ma la distanza con la Juve al momento è di 6 punti, ce ne sono stati rubati otto e io dichiaro che lo Scudetto è del Napoli e ce l'hanno levato". Lo ha detto il presidente del Napoli nel corso della conferenza stampa di presentazione del  ritiro della squadra partenopea a Dimaro. 

"La non corretta applicazione del Var, il comportamento discutibile arbitrale ci hanno  penalizzato", ha aggiunto De Laurentiis.

Ci sarà ancora Sarri sulla panchina azzurra? "Spero di sì, se me lo chiedete significa che nutrite dei dubbi. Io ne nutro di meno, spero quindi ci sia anche lui. L'ho scelto io, contro il parere e i dubbi di tutti. Il nostro progetto va avanti, con Sarri appuntamento la settimana prossima ma sono tranquillo e sereno. Non ho la sensazione che non abbia più motivazioni, ma lui pensa al lavoro e non ha altro a cui pensare. E' difficile parlargli per i familiari, figuriamoci per me. Io cerco di essere il meno invadente possibile, ma arriva un momento in cui bisogna parlarsi. Ha ottenuto grandi risultati, mi auguro che rimanga".

Poi la staccata al mister: "Siamo tutti grati a Sarri ma vincevamo anche prima di Sarri, con giocatori di miglior livello e con 1/3 degli stipendi. Noi siamo arrivati secondi con Mazzarri. Erano altri momenti, si dirà, si facevano meno punti, si dirà, ma questi sono i fatti. Mazzarri aveva due anni di contratto, voleva andare alla Juventus, lo obbligai a rimanere altri due anni, poi dopo quattro anni un ciclo si può anche chiudere. Si può, non è detto che si debba per forza"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Laurentiis show: "Io dichiaro che lo Scudetto è del Napoli"

Today è in caricamento