rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

Sunderland, Di Canio denunciato da un tifoso del Southampton

Il ragazzo sostiene di essere stato aggredito dai collaboratori del tecnico

Paolo Di Canio rischia grosso. Dopo la notizia di un a rissa in hotel tra l'ex Lazio e i tifosi del Southampton prima della gara contro il suo Sunderland, è arrivata anche la prima denuncia direttamente dalla pagine del 'The Sun': "Aggredito dagli accompagnatori di Di Canio".

John Harris, il tifoso 'mal menato', parla di un'aggressione da parte dello staff del tecnico italiano durante un battibecco all'immediata vigilia del match. La polizia: "Un 20enne ha riportato una ferita al labbro".

Di Canio ha confermato ai giornali inglesi di essere stato costretto a chiamare la polizia nell'hotel dove alloggiava la squadra, dopo essere stato importunato da alcuni tifosi dei Saints.

"Gli ufficiali sono arrivati al Solent Hotel poco dopo la mezzanotte di sabato (immediata vigilia del match), chiamati per una rissa con alcuni ospiti della struttura coinvolti. Un ventenne di Southampton - ha spiegato una fonte della polizia - ha riportato un taglio al labro durante l'incidente. La situazione è poi rientrata senza arresti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sunderland, Di Canio denunciato da un tifoso del Southampton

Today è in caricamento