Domenica, 7 Marzo 2021
Italia

Calcio: i diritti tv della Serie A a Sky e Perform fino al 2021, salvo 90° minuto

Mediaset ha abbandonato l'asta dopo l'apertura della buste: "Bando squilibrato". Nessuna offerta è arrivata dagli altri soggetti che avevano partecipato alle trattative private prima del bando: Mediapro, Tim e Italia Way

Calcio in tv Foto Ansa

Sky e Perform si sono aggiudicati i diritti televisivi della Serie A di calcio per il periodo 2018-2021. Lo rivela in anteprima il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, spiegando come "I tre pacchetti sono stati assegnati a Sky e Perform, mentre Mediaset non ha presentato nessuna offerta".

"Le offerte sono state migliori rispetto a quanto ci aspettavamo"

Diritti Serie A, Micciché: "Salvo 90° minuto"

Il presidente della Lega Calcio ha spiegato come sia stato raggiunto un importo pari a 973 milioni di euro. Sky si sarebbe aggiudicata i pacchetti più ghiotti, ma Gaetano Micciché assicura come la popolare trasmissione tv 90° minuto avrà la possibilità di avere le immagini.

"Riparte" la trasmissione della Rai, '90esimo minuto'. Lo assicura il presidente della Lega serie A di calcio, Gaetano Micciché, al termine dell'assemblea tenutasi oggi in via Rosellini. "Siamo riusciti a ottenere una maggiore elasticità da parte degli aggiudicatari dei pacchetti per la trasmissione dei contenuti in chiaro".

"Anche quest'anno e per i prossimi tre anni '90esimo minuto' andrà di nuovo in onda, dalla domenica in poi, mentre resta confermato l'embargo per il sabato".

Micciché: "Sky si aggiudica la parte principale dei pacchetti"

"Perform è un soggetto internazionale che per la prima volta entra nelle stanze del calcio italiano, con un'offerta molto significativa" spiega il presidente della Lega Gaetano Micciché . "Per Sky, invece, si tratta di "una conferma: si aggiudica la parte principale dei pacchetti, e quindi delle partite che verranno trasmesse".

Micciché sottolinea poi come sia stato raggiunto un importo superiore ai 973 milioni di euro, circa il 20% in più rispetto all'ultima offerta pervenuta a gennaio. Nessuna offerta è invece arrivata dagli altri soggetti che hanno partecipato alle trattative private prima del bando: Mediapro, Tim e Italia Way.

Il campionato di calcio a pacchetti

A condurre le trattative è stato il presidente della Lega Calcio Getano Micciché, accompagnato da un gruppo di presidenti. Le buste presentate in via Rosellini da Sky, Mediaset e Perform, non avevano prodotto il minimo garantito richiesto di 1,1 miliardi di euro, per cui si era deciso di avviare la seconda fase, iniziata alle 15, che prevedeva la possibilità, per i broadcaster che avevano presentato offerte, di rilanciare. Mediaset, nel pomeriggio, ha deciso di abbandonare il tavolo. 

I tre pacchetti avevano uno una quotazione minima di 452 milioni con 3 partite a giornata (sabato alle 18, domenica alle 15 e 20.30); l'altro da 408 milioni con 4 match (sabato alle 15, domenica alle 15 e 18, e il ‘monday night’); e, infine, un terzo da 240 milioni con 3 gare (sabato alle 20.30, domenica alle 12.30 e 15). 

La protesta di Mediaset: "Bando squilibrato"

Secondo Mediaset il bando per i diritti tv della Serie A "era totalmente squilibrato".

"Fino a oggi i pacchetti per il digitale terrestre avevano sempre contenuto tutte le partite delle migliori otto squadre italiane. Mentre il bando di oggi offre 3-4 match per turno, oltretutto senza club chiaramente definiti e quindi senza nessun appeal per i tifosi delle singole società".

Mediaset ha partecipato all'asta offrendo un totale di 600 milioni di euro in tre anni e "malgrado l'esito delle assegnazioni" Mediaset annuncia di voler garantire agli abbonati Premium il diritto di accesso alla Serie A attraverso i 'diritti di ritrasmissione'.

"Stiamo già procedendo - aggiunge Mediaset - a richiedere per iscritto agli aggiudicatari dei diritti le condizioni della ritrasmissione dei match per i clienti Premium sul digitale terrestre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: i diritti tv della Serie A a Sky e Perform fino al 2021, salvo 90° minuto

Today è in caricamento