rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Si porta la birra nel pullman: il club lo multa di 100mila euro

La Dinamo Zagrabia, vincitrice del campionato croato, ha comminato una multa di 100mila euro al suo difensore Domagoj Vida per 'comportamento antisportivo'

Un uomo un perché. Era questo il titolo di una famosa rubrica della Gialappa's Band che, in 'Mai Dire Gol', scherzava giocatori, allenatore e dirigenti del mondo sportivo e non. Domagoj Vida, difensore della Dinamo Zagabria, avrebbe fatto sicuramente parte di questo clan. Vida  infatti è stato multato dal suo club per 'comportamento antisportivo'.

Il motivo? Il giocatore avrebbe stappato una birra mentre viaggiava sull'autobus del team diretto ad partita di campionato. Il difensore è stato subito fatto scendere dall'autobus dall'allenatore Ante Cacic e sarebbe stato visto in strada a Zagabria, a centinaia di chilometri dai suoi compagni di squadra, come ha rivelato la stampa locale saltando così  la trasferta contro l'Nk Vrsar.

"E' stata la birra più cara mai presa da Vida", ha commentato il giornale Jutarnji List. "La dirigenza della Dinamo ha deciso di punire Vida, un nazionale croato con 14 presenze, con una sanzione finanziaria di 100 mila euro per il suo comportamento", ha precisato il club. Il mese scorso, sempre alla Dinamo, il centrocampista di origine brasiliana Sammir era stato multato di 270 mila euro per aver trascorso la serata in un night club.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si porta la birra nel pullman: il club lo multa di 100mila euro

Today è in caricamento