rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Sport

Roma nella bufera. Esonerato Zdenek Zeman. Ora c'è Andreazzoli

La Roma ha esonerato l'allenatore Zdenek Zeman. La squadra è stata affidata «temporaneamente ad Aurelio Andreazzoli

Zdenek Zeman non è più l'allenatore della Roma. Il club giallorosso ha infatti esonerato il tecnico boemo dopo la sconfitta di ieri all'Olimpico 4-2 con il Cagliari. La squadra è stata temporaneamente affidata a Aurelio Andreazzoli. La AS Roma SpA comunica di aver sollevato il Signor Zdenek Zeman dall'incarico di allenatore della Prima Squadra. La società - informa il comunicato del club - ringrazia il signor Zeman e i suoi collaboratori per la professionalità e la dedizione con cui hanno svolto il loro lavoro. La squadra è stata temporaneamente affidata ad Aurelio Andreazzoli.

Zdenek Zeman è il nono allenatore a saltare in serie A nella stagione 2012-2013. Il tecnico della Roma è stato sollevato dall'incarico alla luce dei pessimi risultati della squadra giallorossa, l'ultimo ieri sera in casa con il Cagliari. Prima del boemo era toccato a Gigi Del Neri il licenziamento dal Genoa - al secondo 'giro di valzer' dopo quello che portò a ottobre all'uscita di scena di De Canio - in seguito al ko interno inflitto dal Catania alla squadra ligure. Il primo esonero in questa stagione è stato quello deciso del Palermo, il 16 settembre, con l'allontanamento di Giuseppe Sannino dopo la terza giornata.

Al suo posto è arrivato Gian Piero Gasperini, allenatore numero 41 nella gestione del presidente Maurizio Zamparini, un record che non ha eguali nel mondo. Il 2 ottobre il Chievo ha esonerato Mimmo Di Carlo per affidare la squadra ad Eugenio Corini; nello stesso giorno il Cagliari ha dato il benservito a Massimo Ficcadenti per accogliere in panchina Ivo Pulga. Il 22 ottobre è stata la volta di un altro presidente 'mangia-allenatorì. Il patron del Genoa, Enrico Preziosi, ha licenziato Gigi De Canio. Rossoblù nelle mani di Luigi Del Neri, che è dunque durato meno di tre mesi, con un bilancio di nove sconfitte su tredici gare disputate sotto la sua guida.

Il 18 novembre il tecnico del Pescara Giovanni Stroppa si è dimesso dopo il ko in casa del Siena ed è stato sostituito da Cristiano Bergodi. Un mese dopo, nella notte tra il 16 e il 17 dicembre, è stata la volta di Serse Cosmi, allontanato dal Siena dopo il ko nel derby con la Fiorentina, che aveva lasciato i bianconeri toscani (su cui pesano però 6 punti di penalizzazione) all'ultimo posto in classifica. Il tecnico umbro è stato sostituito da Giuseppe Iachini.

Poche ore dopo, il 17 dicembre, è stata la volta di Ciro Ferrara a dover lasciare la sua panchina, quella della Sampdoria a causa di una sconfitta con il Catania. A succedergli alla guida dei blucerchiati è stato Delio Rossi. Il 20 gennaio esonero dal Genoa per Del Neri: il testimone era passato a Davide Ballardini, che già aveva allenato il Genoa nel 2011. E adesso Zeman, che dice di nuovo addio alla Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma nella bufera. Esonerato Zdenek Zeman. Ora c'è Andreazzoli

Today è in caricamento