Giovedì, 5 Agosto 2021
Liga spagnola

Casillas si frattura la mano ma vuole esonerare Mourinho

Il portiere, come confermato dal Real Madrid dopo gli accertamenti, ha riportato una frattura alla base del primo metacarpo della mano sinistra

"Presidente, o noi o Mou". Con questo eloquente titolo in bella mostra sul suo sito online 'Marca' rivela come il braccio di ferro tra i senatori del Real Madrid e Nourinho sia ormai giunto all'atto conclusivo. A recapitarlo al presidente Florentino Perez sono due colonne dei 'blancos' come Iker Casillas e Sergio Ramos nel corso di una cena con i vertici della società, presente anche l'amministratore delegato Jose Angel Sanchez.

"Presidente, - è il senso del messaggio che lo spogliatoio ha fatto pervenire alla dirigenza - la informiamo che molti di noi giocatori chiederanno di essere ceduti a fine stagione se l'attuale allenatore dovesse restare alla guida della squadra".

Nel frattempo Iker Casillas, come confermato dal Real Madrid dopo gli accertamenti, ha riportato una frattura alla base del primo metacarpo della mano sinistra. Secondo la stampa spagnola potrebbe star fuori per circa due mesi. L'estremo difensore si è infortunato al 16' del primo tempo del ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re col Valencia al Mestalla.

Dopo un calcio d'angolo, il portiere ha cercato di bloccare il pallone ed è stato colpito involontariamente con un calcio da Arbeloa. Casillas si è tolto il guanto immediatamente e, dopo un breve intervento del medico in campo, è stato costretto a lasciare il posto ad Adan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casillas si frattura la mano ma vuole esonerare Mourinho

Today è in caricamento