rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
F1

Max Verstappen approfitta del regalo di Bottas e vince, Hamilton 2° davanti a Perez 3°

Ribaltato l'esito delle qualifiche che vedeva il finlandese della Mercedes, in pole, davanti al sette volte campione del mondo. A fare festa in Messico è la Red Bull

Nella scatenata torcida messicana fanno festa Max Verstappen e la Red Bull. L'olandese, grazie al successo odierno, porta a 19 i punti di vantaggio su Lewis Hamilton a quattro gare dal termine della stagione.

Così il pilota orange può gustarsi lo champagne sul gradino più alto del podio, guadagnato a sorpresa grazie a un effetto scenografico, un ascensore nascosto che lo fa sbucare direttamente sul podio insieme a un grande cartonato della sua Red Bull.

La folla è in delirio, 100.000 persone, tutte con green-pass, festeggiano l’idolo di casa, Sergio Perez, che ha conquistato il terzo gradino del podio. Il pilota messicano ricorderà a lungo questa giornata dove è andato all’attacco del sette volte campione Lewis Hamilton fino all’ultimo giro.

Hamilton, braccato e in balia delle strategie avversarie, si è difeso al meglio e, soprattutto, non si è arreso, consapevole di aver limitato i danni in una domenica che si era complicata sin dalla partenza.

Al via, infatti, il compagno di team di Hamilton, Vallteri Bottas, ha fatto l’unica cosa che non doveva fare, partendo dalla pole in una prima fila tutta Mercedes.

Invece di marcare le Red Bull e proteggere il compagno di team, che lotta per il Mondiale, lo ha chiuso sulla destra e ha lasciato un’autostrada sulla sinistra dove si è avventato il rivale iridato Verstappen.

Verstappen fa festa in Messico, partenza disastrosa di Bottas

Un’occasione davvero troppo ghiotta per il pilota della Red Bull che da lì ha preso il largo. Hamilton non ha potuto fare altro che limitare i danni con la piazza d’onore, lasciando a Perez e alla Red Bull la trionfale scena messicana.

Nella classifica Costruttori la Mercedes ha 478.5 lunghezze, 1 più della Red Bull a 477,5.

In un Mondiale così combattuto ogni punto è fondamentale. Proprio per questo in casa Mercedes hanno fermato per ben due volte ai box Bottas che all'ultimo giro è riuscito a fare il giro veloce togliendo un punto a Verstappen.

Da sottolineare la bella prova di Gasly (Alpha Tauri), quarto, davanti alle Ferrari di Leclerc e Sainz, che hanno chiuso in quinta e sesta posizione. Un risultato non all'altezza delle aspettative che aveva il Cavallino per questa gara, ma che è positivo se rapportato al risultato ottenuto dai competitor della McLaren. Il team di Woking ha chiuso in decima posizione con Norris e in dodicesima con Ricciardo.

La Ferrari ora è terza nel Mondiale con 268,5 punti, contro i 255 della McLaren. Si corre già domenica prossima. Il Mondiale di F1, che poi la settimana successiva si sposterà in Qatar per concludere una tripla di appuntamenti ravvicinati, tornerà in Brasile.

Hamilton e la Mercedes sanno che stavolta non potranno più sbagliare.

F1, Gp Messico: l'ordine d'arrivo

1º M. Verstappen (D) Red Bull 71
2º L. Hamilton (D) Mercedes + 16"555 71
3º S. Perez (D) Red Bull + 17"752 71
4º P. Gasly (D) AlphaTauri + 63"845 71
5º C. Leclerc (D) Ferrari + 81"037 71
6º Carlos Sainz (D) Ferrari + 1 giro 71
7º S. Vettel (D) Aston Martin + 1 giro 70
8º K. Raikkonen (D) Alfa Romeo + 1 giro 70
9º Fernando Alonso (D) Alpine + 1 giro 7
10º L. Norris (D) McLaren + 1 giro 70
11º A. Giovinazzi (D) Alfa Romeo + 1 giro 70
12º D. Ricciardo (D) McLaren + 1 giro 70
13º E. Ocon (D) Alpine + 1 giro 70
14º L. Stroll (M) Aston Martin + 2 giri 69
15º G. Russell (D) Williams + 2 giri 69
16º V. Bottas (B) Mercedes + 2 giro 69
17º N. Latifi (D) Williams + 2 giri 69
18º N. Mazepin (D) Haas + 2 giri 68
19º Y. Tsunoda (B) AlphaTauri Ritirato
20º M. Schumacher (M) Haas Ritirato

F1 Classifica piloti 

  1. Max Verstappen 312.5
  2. Lewis Hamilton 293.5
  3. Valtteri Bottas 185
  4. Sergio Perez 165
  5. Lando Norris 150
  6. Charles Leclerc 138
  7. Carlos Sainz 130.5
  8. Daniel Ricciardo 105
  9. Pierre Gasly 86
  10. Fernando Alonso 60
  11. Esteban Ocon 46
  12. Sebastian Vettel 42
  13. Lance Stroll 26
  14. Yuki Tsunoda 20
  15. George Russell 16
  16. Kimi Raikkonen 10
  17. Nicholas Latifi 7
  18. Antonio Giovinazzi 1
  19. Mick Schumacher 0
  20. Nikita Mazepin 0

F1 Classifica Costruttori

  1. Mercedes 478.5
  2. Red Bull 477.5
  3. Ferrari 268.5
  4. McLaren 255
  5. Alpine 106
  6. AlphaTauri 106
  7. Aston Martin 62
  8. Williams 23
  9. Alfa Romeo 11
  10. Haas 0
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Max Verstappen approfitta del regalo di Bottas e vince, Hamilton 2° davanti a Perez 3°

Today è in caricamento