rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
F1/GP ARABIA SAUDITA

Leclerc allontana le voci: "Scambio con Hamilton? Voglio vincere con la Ferrari"

Il monegasco, in vista della seconda gara della stagione, chiarisce: "Voci sul nostro conto vengono fuori dal nulla"

Una penalità di 10 posizioni in griglia da scontare, dopo un problema alla centralina nella prima gara del mondiale che l'ha costretto al ritiro mentre era in terza posizione. Il Mondiale di F1 2023 per Charles Leclerc è partito decisamente in salita, alimentando voci di rottura con il team di Maranello. Il pilota monegasco ha un contratto con il Cavallino fino al 2024, proprio come il compagno di team, Carlos Sainz. Ma è inevitabile che scarseggiando i risultati aumentino le pressioni e i malumori.

Leclerc e lo scambio con Hamilton

Leclerc, alla vigilia del Gp d’Arabia Saudita, prova ad allontanare gli ultimi rumour. "È importante chiarire bene questa cosa perché negli ultimi tempi escono tantissime voci sul nostro conto che vengono fuori dal nulla, forse per metterci in difficoltà - dice Leclerc -. La squadra è unita, quello che viene detto all'esterno non deve interessarci, io amo la Ferrari e voglio tornare a vincere qui", dice, rispendendo al mittente chi immaginava uno scambio con Hamilton.

Sulla penalità di 10 posizioni in griglia da scontare in gara dichiara: "Sarà una gara in salita, ma mi piace questa sfida: noi siamo lì e la squadra sa di poter contare su di noi. Abbiamo avuto dei problemi alla Power Unit in Bahrain, ma li abbiamo capiti: credo che nel team ci siano grandi motivazioni per risalire, porteremo cose nuove per lottare con la Red Bull, voglio correre e fare di tutto per avere un buon feeling. Spero di essere veloce per recuperare posizioni sorpassando e divertendomi, senza aspettare eventuali neutralizzazioni legate a Safety Car o Virtual Safety Car: a Sakhir non abbiamo avuto il GP che volevamo, soprattutto in gara perché in prova siamo andati meglio, ma abbiamo indicazioni per fare meglio e avvicinarci alla vetta".

I tifosi della Rossa sono pronti a fare di tutto per sostenere Charles e si augurano davvero che quello di Sakhir sia stato soltanto un inizio da incubo da dimenticare al più presto.

F1 2023, il calendario e gli orari tv: dove vedere tutte le 23 gare in diretta 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leclerc allontana le voci: "Scambio con Hamilton? Voglio vincere con la Ferrari"

Today è in caricamento