Venerdì, 26 Febbraio 2021
La trattativa

Formula 1 - Gran Premi (in streaming) su Amazon, Liberty Media conferma la trattativa

Si lavora a un possibile accordo per trasmettere le corse in futuro. L'obbiettivo della F1 è quello di entrare pienamente nell'era digitale per attrarre il pubblico più giovane

Bwg Racing Team

Le prime mosse risalgono al 2017. Liberty Media, appena subentrò a Bernie Ecclestone, spinse sull'acceleratore in modo che la Formula 1 riuscisse a essere fruita sempre di più sui media digitali, riuscendo in questo modo ad attrarre anche un nuovo pubblico sempre più giovane.

Proprio per questo venne lanciato il canale di abbonamento F1TV (non è valido in Italia dove i diritti sono riservati a Sky) e si trovò un accordo con Netflix che entro il 2021 avrà prodotto tre stagioni della serie di documentari 'Drive to survive'. 

Ora il management della Formula 1 vuole fare il salto di qualità e sta trattando attivamente con Amazon in merito a un possibile accordo per trasmettere le gare in futuro.

La trattativa

Amazon non ha rilasciato commenti ufficiali su questi rumours. Tutti possono capire quanto un eventuale accordo renderebbe competitiva l’offerta di eventi dal vivo a cui possono accedere i clienti Prime.

E' stato l'autorevole Financial Times a lanciare questa notizia. La trattativa con Amazon è l'ultimo impegno importante per l'attuale CEO della F1 Chasey Carey.

Questo il commento che ha rilasciato al prestigioso quotidiano:

"Siamo in trattativa con Amazon e con tutte le piattaforme digitali globali - ha dichiarato Carey - Sono un partner potenziale incredibilmente importante e un'opportunità per espandere e far crescere la nostra attività".

Il nuovo presidente della F1 da gennaio sarà Stefano Domenicali.

Qui trovate il calendario della prossima stagione di F1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1 - Gran Premi (in streaming) su Amazon, Liberty Media conferma la trattativa

Today è in caricamento