Domenica, 16 Maggio 2021

La Ferrari presenta la SF21: pronta a lottare nel Mondiale di F1

La nuova Rossa punta sui miglioramenti aerodinamici e su un motore più potente per riuscire a migliorare i deludenti risultati della passata stagione

Ferrari S.p.a

Ecco la nuova Ferrari SF21. Gli uomini in Rosso hanno lavorato molto per riuscire a migliorare il suo rendimento in pista per riscattare i deludenti risultati della passata stagione. Dopo un 2020 da incubo, chiuso in sesta posizione nel campionato mondiale Costruttori, nella Scuderia sono consapevoli delle difficoltà che dovranno affrontare. Il cambio di regolamento avverrà soltanto nel 2022. Proprio per questo bisogna riuscire a ottimizzare il materiale ereditato dalla passata vettura per renderla più competitiva. 

La Ferrari SF21

La nuova Ferrari punta su una aerodinamica rinnovata e un motore più potente. Il rosso Ferrari nella coda diventa amaranto per omaggiare la primissima Ferrari F1, la 125. La SF21 è spinta da una power unit ibrida secondo i regolamenti attuali della F1. Motore termico V6 (90°) turbo da 1,6 litri, alesaggio per corsa 80 X 53 mm, quattro valvole per cilindro e iniezione diretta. Motore elettrico con batterie agli ioni di litio dalla capacità massima di 4 MJ e potenza massima di 161 cavalli. La potenza di sistema della power unit è di circa 1000 cavalli. Ha un peso di 752 kg in ordine di marcia (peso minimo omologato Fia), con telaio a nido d’ape in fibra di carbonio, stesso materiale usato per halo (protezione anteriore pilota), sedile e carrozzeria. Freni a disco autoventilanti con controllo elettronico firmati Brembo. Cambio longitudinale elettronico Ferrari, a 8 rapporti più retromarcia. Le sospensioni sono a schema push-rod all’anteriore, pull-rod al posteriore.

Nel discorso registrato nel video di lancio della nuova monoposto, il presidente John Elkhann ha citato “lo spirito vincente di Enzo Ferrari” come motore principale e fonte di ispirazione per riscattare i risultati dell’ultima stagione. Il team principal, Mattia Binotto, ha sottolineato come il riscatto da un’annata deludente come l’ultima debba partire “pescando nell’immensa tradizione sportiva della Ferrari e guardando alle sfide future”. Al volante della Rossa ci saranno Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Il Mondiale di F1 2021 inizia il 28 marzo in Bahrein. Per conoscere il calendario completo cliccate qui
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Ferrari presenta la SF21: pronta a lottare nel Mondiale di F1

Today è in caricamento