Mercoledì, 3 Marzo 2021
F1

Formula 1 - Gp Turchia: Hamilton a caccia del titolo, tutte le combinazioni per diventare campione del mondo

Domenica, nella gara in programma sul tracciato di Istanbul, il pilota inglese può vincere il titolo iridato: ecco come può riuscirci

hamilton/ansa

Lewis Hamilton, domenica prossima, andrà a caccia del suo settimo titolo iridato. Il pilota di Stevenage, nel Gran Premio di Turchia, ha a disposizione il suo primo match-ball per chiudere la partita iridata.

Il pilota più vincente della storia della F1, al volante della sua Mercedes che proprio nell'ultima gara a Imola ha festeggiato il settimo titolo mondiale Costruttori consecutivo, certificando il proprio dominio nell'era ibrida, va a caccia del settimo titolo iridato in carriera, risultato che gli permetterebbe di eguagliare Michael Schumacher nel numero di titoli vinti in Formula 1.

F1, Gp Turchia: Hamilton campione del mondo se...le combinazioni

Alla conclusione del campionato mancano 4 Gran Premi: il Gp di domenica in Turchia, la doppia gara in Bahrain e l'appuntamento sul tracciato dello Yas Marina Circuit di Abu Dhabi.

Pertanto sono ancora in palio 104 punti, 25 per ogni Gp e 4 per il giro veloce, 1 per ogni gara.

Hamilton, in caso di vittoria a Istanbul, sarebbe matematicamente campione del mondo.

Il primo dei suoi inseguitori, infatti, è il suo compagno di squadra, Vallteri Bottas, al momento staccato di 85 lunghezze.

Il pilota finlandese, in caso di secondo posto di Hamilton, per tenere vive le sue chance iridate dovrebbe conquistare la vittoria e il giro più veloce.

In quel caso negli altri 3 appuntamenti rimarrebbero a disposizione 78 punti.

Bottas per tenere aperto il Mondiale deve riuscire a conquistare otto punti più di Hamilton.

Hamiton invece sarebbe campione del mondo anche se arrivasse terzo o quarto con Bottas secondo, se arrivasse quinto con Bottas terzo, se arrivasse sesto con Bottas terzo ma senza giro veloce.

Lewis vincerebbe il titolo anche se arrivasse settimo con Bottas quarto, se arrivasse ottavo con Bottas quinto, se arrivasse nono con Bottas settimo, se arrivasse decimo con Bottas sesto ma senza giro veloce e anche se restasse fuori dalla zona punti e Bottas non facesse meglio di settimo senza giro veloce.

In questa parte finale abbiamo analizzato i casi in cui potrebbe servire la calcolatrice, ma è difficile che succeda considerando lo score di Hamilton. L'inglese quest'anno è sempre giunto a podio tranne un quarto posto nella gara inaugurale in Austria e un settimo posto a Monza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1 - Gp Turchia: Hamilton a caccia del titolo, tutte le combinazioni per diventare campione del mondo

Today è in caricamento