Il vecchio campione del mondo crede nel talento di Max Verstappen: "E' all'altezza di Senna e Schumi"

L'olandese, figlio d'arte, è un predestinato. E' il più giovane ad aver vinto un Gran Premio. Quest'anno è l'unico che, con una macchina inferiore, sta provando a contrastare lo strapotere di Hamilton e della Mercedes. 

Max Verstappen (FOTO ANSA)

95 punti, sempre sul podio nelle ultime cinque gare con la cieliegina sulla torta, la vittoria nel 70esimo Gran Premio della storia della Formula 1 a Silverstone. In questo inizio di stagione Max Verstappen sta facendo vedere tutto il suo talento.

La Red Bull, purtroppo, è chiaramente inferiore rispetto alla Mercedes di Lewis Hamilton e di Vallteri Bottas, ma pur in queste condizioni, l'unico che riesce a esprimere un potenziale in grado di impensierire le vetture della Casa di Stoccarda è stato proprio l'olandese.

Del resto, Il figlio di Jos Verstappen, che a settembre compirà 23 anni, è un predestinato.  Già al volante dei kart, da giovanissimo, lasciava tutti a bocca aperta.  Helmut Marko, il consulente di fiducia della Red Bull, lo indicò come il nuovo Senna. 

Ai tempi sembrò un'esagerazione. Ma Max continua a bruciare le tappe: vincendo 18 anni, 7 mesi e 15 giorni in Spagna al Montmelò è diventato il più giovane pilota ad aver vinto una gara nel campionato del mondo di Formula 1 ed il primo olandese a trionfare nella massima competizione motoristica.

In quell'occasione ottenne il successo approfittando dell'incidente alla prima curva con cui si autoeliminarono le due Mercedes di Nico Rosberg e di Lewis Hamilton. L'olandese, una volta in testa, fu bravissimo resistendo nei 15 giri finali ai tentativi di assalto di Kimi Raikkonen. 

Grazie ai risultati ottenuti anche negli anni successivi e all'esperienza che sta accumulando, la stella di Max Verstappen è destinata a brillare sempre di più: ne è convinto Jenson Button.

Max Verstappen, per Jenson Button ha un talento all’altezza di Senna e Schumi

Jenson Button, campione del mondo nel 2009, è un altro dei suoi grandi estimatori. 

“Non vedevo una cosa del genere in Formula 1 da tantissimo tempo. Bisogna davvero tornare ai giorni di Ayrton Senna e di Michael Schumacher – dice Jenson Button nel podcast in The Fast Lane. E’ passato davvero tantissimo tempo da quando un pilota ha ‘demolito’ il suo compagno di team (Alex Albon). Mi piacerebbe vederlo lottare per il titolo mondiale. E’ tutto quello che chiedo di vedere in questo sport”.

Il britannico ha sottolineato quanto Verstappen sia decisamente più veloce del compagno di squadra Alex Albon a cui rifila ad ogni Gran Premio diverse posizioni e tanti secondi.

La scarsa competitività del pilota tailandese è sicuramente un grosso limite sia per Verstappen che per la Red Bull. 

"Per Max è molto più difficile non avere un compagno competitivo - spiega Button. Devi fare tutto da solo e in questo modo fai più fatica a fare grandi progressi. Max non osserverà la messa a punto di Albon ma cercherà di prendere come punto di riferimento quella delle Mercedes. Questo diventa frustrante".

Anche la Red Bull non è contenta delle prestazioni offerte dal proprio pilota thailandese e starebbe già valutando il nome del sostituto anche per avere una maggiore competitività nel Mondiale Costruttori.

Button analizzando poi le prestazioni del pilota olandese sinora ha concluso: "A Silverstone (dove ha vinto il 70esimo Gp della Storia della F1) è stato un genio. A Barcellona, però, si è notata subito via radio tutta la sua frustrazione. Con questa macchina non può sfidare le Mercedes. Deve fare i conti e riuscire a dare il massimo, ma è molto difficile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo calendario con le date aggiornate di tutti i Gp 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Dzeko resta alla Roma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento