Lunedì, 8 Marzo 2021
Formula 1

Formula 1, Sebastian Vettel: un gesto da vero gentleman della Scuderia

Tagliata la linea del traguardo di Imola, il pilota tedesco è stato il primo a rincuorare i meccanici per l'errore ai box che gli ha impedito di fare meglio del decimo posto

vettel/ ANSA

Un decimo posto amaro, a dispetto di una gara corsa dimostrando tanta voglia e tanto impegno. Ma Sebastian Vettel, ormai prossimo a terminare la sua avventura in Ferrari per iniziare quella in Aston Martin, non si è lasciato andare a sentimenti di rabbia e frustrazione per quanto occorso durante la sosta ai box, tutt'altro. Il quattro volte campione del mondo, infatti, non ha polemizzato con la squadra per i 12 secondi persi ai box che gli sono costati almeno 5 o 6 posizioni sulla griglia.

Formula 1, Vettel difende la squadra per l’errore ai box di Imola

Il piota di Heppenheim, nella comunicazione radio al termine della corsa, ha voluto ringraziare i suoi meccanici, protagonisti dello sfortunato episodio. Prima ha commentato il finale di gara rivolgendosi al suo ingegnere di pista, Riccardo Adami: "Non ho potuto fare molto nel finale, ero abbastanza bloccato nel traffico". Poi, ha voluto rincuorare così Claudio Bersini, il meccanico che si incarica del montaggio delle gomme: "Ci ho provato. La gara è andata bene prima del pit-stop: grazie Claudio. Grazie per tutti questi anni sei un gentiluomo". Anche nelle dichiarazioni di fine gara, rilasciate a Sky Sport, Vettel ha difeso la squadra, cercando di guardare il bicchiere mezzo pieno.

"Abbiamo perso del tempo nella sosta ai box e ovviamente è stato un peccato. Dopo ci siamo ritrovati fuori dalla zona punti e alla fine abbiamo cercato di recuperare con gomme morbide, ma qui è stato molto difficile sorpassare anche con quella mescola. Non era il risultato che volevamo e che probabilmente meritavamo oggi, ma il feeling in gara sembrava decisamente migliore".

La sua speranza è quella di cogliere, da qui al termine della stagione, un risultato positivo per salutare nel modo migliore gli uomini in rosso. Ci proverà già dal prossimo gran Premio, in Turchia, il prossimo 15 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1, Sebastian Vettel: un gesto da vero gentleman della Scuderia

Today è in caricamento