Giovedì, 4 Marzo 2021

Staffetta d'oro, la foto simbolo dell'Italia "vincente e multiculturale"

La "risposta a Pontida" (Saviano dixit) arriva dalla vittoria della staffetta 4x400 italiana, che si porta a casa la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona

FOTO TWITTER/ROBERTO SAVIANO

La "risposta a Pontida" (Saviano dixit) arriva dalla vittoria della staffetta 4x400 italiana, che si porta a casa la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona.

La foto che ritrae le quattro atlete sorridenti dopo il trionfo fa presto il giro del web.

Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e la campionessa europea Libania Grenot hanno corso in 3'03"54. Imprendibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I loro sorrisi sono la risposta all'Italia razzista di Pontida. L'Italia multiculturale nata dal sogno repubblicano non verrà fermata"  scrive Roberto Saviano su Twitter. 

Immancabile la ridda di commenti "critici", tra cui: "Visto che 4 ragazze italiane di colore vincono la staffetta 4X400 non sia adesso il caso di far entrare tutta l’Africa in Italia, così giusto per dominare le future olimpiadi?". Qualcuno, con un collegamento logico ardito, si domanda perché "nessuno pensi ai nostri giovani laureati".

Maria Benedicta Chibbolu e Raphaela Lukudo sono nate in Italia. Ayomide Folorunso è nata in Nigeria ed è arrivata in Italia quando era molto piccola. Libania Grenot, campionessa d’origine cubana, è arrivata in Italia "da grande". 

Salvini: "Bravissime"

"Bravissime, mi piacerebbe incontrarle e abbracciarle. Come tutti hanno capito (tranne qualche 'benpensante' e rosicone di sinistra), il problema è la presenza di centinaia di migliaia di immigrati clandestini che non scappano da nessuna guerra e la guerra ce la portano in casa, non certo ragazze e ragazzi che, a prescindere dal colore della pelle, contribuiscono a far crescere il nostro Paese. Applausi ragazze!!!". Lo ha scritto su Facebook il ministro dell'Interno Matteo Salvini, postando una fotografia delle quattro ragazze della staffetta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Staffetta d'oro, la foto simbolo dell'Italia "vincente e multiculturale"

Today è in caricamento