Lunedì, 17 Maggio 2021

È morto Gianfranco De Laurentiis

Addio al celebre giornalista sportivo della Rai. La competenza e il garbo di De Laurentiis restano impareggiabili, e in tanti in questi minuti lo ricordano con affetto sui social

Prisca Taruffi, Gianfranco De Laurentiis e Luana Ravegnini alla presentazione di "Pole position" nel 1999. Foto: Ansa

Grave lutto nel mondo del giornalismo sportivo. E' morto Gianfranco De Laurentiis, per decenni volto noto della Rai. De Laurentiis, 81 anni, romano, continuava a collaborare da remoto con la Domenica Sportiva, che aveva condotto nella stagione '94-'95.

Gianfranco De Laurentiis muore a 81 anni

Tra le sue trasmissioni, Eurogol, prima rubrica sulle Coppe europee nata nel '77, e i rotocalchi Domenica Sprint e Dribbling. La competenza e il garbo di De Laurentiis restano impareggiabili, e in tanti in questi minuti lo ricordano con affetto sui social.

"Abbraccio gli amici della Rai nel ricordo di un giornalista bravissimo: sono cresciuto guardando e ammirando Gianfranco De Laurentiis. Per noi appassionati di calcio internazionale, Eurogol era una sorgente di acqua fresca nel deserto" scrive su Twitter il giornalista di Sky e Repubblica Paolo Condò. "Un signore del microfono - scrive Riccardo Cucchi -  Un giornalista del servizio pubblico capace di una narrazione puntuale, onesta, sobria, elegante. Un modello, un maestro. Un giornalismo che mi manca. Da collega e da telespettatore".

Lascia la moglie Mirella e due figli, Roberto e Paolo.

Chi era Gianfranco De Laurentiis

Fu il primo direttore della Testata sportiva della Rai. Entrato in Rai nel 1972, ha condotto fino al 1994 Eurogol, la rubrica del TG2 sul panorama delle coppe europee di calcio, insieme al collega Giorgio Martino. Dal 1987 al 1996 ha condotto Domenica Sprint assieme ad altri colleghi tra cui Antonella Clerici al suo esordio televisivo, poi La Domenica sportiva, Pole Position e Dribbling, storico rotocalco sportivo fino a diventarne il volto per antonomasia. Per Rai International presentato con Ilaria D'Amico, la trasmissione sportiva La giostra del gol. Ad annunciare la morte di De Laurentiis è stato Alessandro Antinelli, cronista sportivo Rai: “Il mio primo maestro in Rai è stato Gianfranco De Laurentiis – ha scritto su Twitter – Ogni sabato mattina aspettavo il suo giudizio e le sue legnate mentre vedeva i miei pezzi di Dribbling con la sigaretta all’angolo della bocca. Mancherai Gianfranco".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Gianfranco De Laurentiis

Today è in caricamento