rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

I 10 giocatori con i capelli "d' acciaio"

Al settimo posto c'è El Shaarawy. Marko Reus è sul podio con Fernando Torres e Javier Zanetti

Ci sono molti giocatori in Europa che qualunque sia la condizione atmosferica e qualunque cosa accada non hanno mai i capelli fuori posto. Sarà l'uso estremo di lacca e gel, sarà che hanno un cuoio capelluto da invidiare, i capelli di questi grandissimi del calcio non si spostano di un millimetro. 

Scopriamo chi sono i 10 giocatori con i capelli d'acciaio.

10. David Luiz

Al decimo posto si colloca il centrale difensivo del Chelsea e della Nazionale Brasiliana, David Luiz. Per lui folta chioma bionda e riccia che ricorda vagamente un personaggio della saga dei Simpsons. I capelli, sempre al vento, del giocatore blues restano puliti (e forse profumati) dopo ogni partita, anche se sul campo dovesse scendere il forte degli acquazzoni.

9. Dante Bonfim Costa Santos

Dante, stesso ruolo e stessa nazionalità di Luiz, ha la stessa pozione magica del suo compatriota che spalma sui capelli prima di ogni partita per tenerli lucidi e inattaccabili. I suoi neri ricci, oltre a dargli qualche centimetro in più da sfruttare in area di rigore, contribuiscono a dargli un aspetto da bravo ragazzo. Nono posto per lui e la sua invidiabile acconciatura.

8. Marcelo Vieira de Silva Junior

Terzo brasiliano nella nostra classifica è Marcelo, terzino sinistro del Real Madrid e del Brasile (sembra che questi brasiliani abbiano veramente la genetica dalla loro parte). Se la "camiseta blanca" alla fine di ogni partita ha cambiato colore, per tutti gli interventi in scivolata in cui si raccoglie terra ed erba, la stessa cosa non si può dire per i suoi capelli, che sembrano protetti da un sortilegio che li conserva intatti.

7. Stephan El Shaarawy

Al settimo posto c'è il Faraone del Milan, El Shaarawy. La sua cresta ha ispirato molti altri giocatori di Serie A, aprendo la strada al tridente delle creste (proprio al Milan) con Balotelli e Niang. Dal Padova al Milan, l'italo-egiziano ha sempre avuto la medesima acconciatura che gli ha conferito una forza e un talento infinito. Proprio come Sansone, quando la pioggia abbassa la cresta di Stephan, il talento rossonero non brilla.

6. Neymar da Silva Santos Junior

Altro brasiliano e altra cresta. Il numero 6 di questa classifica è Neymar, il talento del Barcelona, che si è trasferito nella squadra catalana dal Brasile per 57 milioni di euro. Colui che viene definito l'erede di Pelè e Ronaldo per il suo immenso talento, ogni volta che scende in campo sfoggia una capigliatura che i due fenomeni verdeoro possono solamente sognare. Niente sembra scalfirli.

5. Marek Hamsik

Lo slovacco, asso del Napoli, ha una acconciatura a mo' di scopa, il cui unico scopo sembrerebbe tener pulito il pavimento. Tanto gel, che dà ai suoi capelli la forza delle setole, il segreto del capitano partenopeo che termina ogni partita con la stessa inamovibile cresta. Talento incontrastato e capelli rocciosi sono le principali caratteristiche di "Marekiaro", che ad ogni gol, che realizza,  non perde tempo e rimette in ordine la capigliatura.

4. Ciro Immobile

Niente cresta e niente ricci per Ciro Immobile, attaccante del Torino, ma solo un ciuffo vintage, tipico dei modelli, che lo potrebbe aiutare più con le ragazze che in campo. Con la maglia granata corre, scatta, suda ma i capelli sono sempre a posto, sempre in ordine. Lo sfoggiò la prima volta nel Pescara di Zeman, adesso è un marchio che lo accompagna in tutte le sue partite.

3. Marko Reus

Marko Reus, talento del Borussia Dortmund, è un altro giocatore che ha scelto un taglio classico. Un ciuffo biondo e piedi divini, che stanno facendo impazzire mezza Europa, per il giovane tedesco. Non usa gel e non usa lacca, quindi sembrerebbe che i capelli si tengono su grazie a una magia.

2. Fernando Torres

Ai tempi dell'Atletico Madrid sfoggiava un'acconciatura bizzarra (corti davanti e lunghi dietro), passaggio al Liverpool caratterizzato dai capelli lunghi teneuti in ordine con una fascetta e per finire il taglio corto dell'avventura al Chelsea. Fernando Torres ha cambiato spesso il taglio dei capelli, ma l'unica cosa che non è cambiata è la loro incredibile resistenza alle intemperie.

1. Javier Zanetti

Il numero 1 di questa classifica non poteva non essere il capitano dell'Inter. Javier Zanetti, 40 anni, ha la stessa acconciatura di quando arrivò, 18 anni fa, a Milano. Una vita passata sulla fascia destra dell'Inter e una vita senza mai doversi aggiustare il ciuffo in partita. Pioggia, neve e vento non hanno mai scalfito la chioma della bandiera neroazzurra.

LEGGI QUI TUTTE LE NOTIZIE SU FTBPRO.COM

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 10 giocatori con i capelli "d' acciaio"

Today è in caricamento