rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
annulato / Bologna

L'alluvione in Emilia-Romagna fa saltare il Gp di Imola: "Non graviamo sull'emergenza"

La Formula uno ha annullato il Gran premio previsto all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari", anche per non mettere altra "pressione" sulle autorità: le ultime notizie

Il maltempo in Emilia-Romagna ha imposto alla Formula 1 di cancellare il Gran Premio di Imola, in programma per questo fine settimana. La gara era pervista all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola, ma nella notte le precipitazioni hanno aumentato la conta dei danni in Emilia-Romagna: i fiumi hanno continuato a esondare con l'acqua che ha invaso diverse aree della regione. Prosegue dunque l'allerta rossa e l'evento sportivo non andrà avanti perché, fa sapere la F1, "non possiamo procedere in sicurezza e non è giusto aggiungere ulteriori oneri alla comunità e ai servizi di emergenza nella regione".

Alluvione in Emilia Romagna: le ultime notizie

Nei pressi del circuito scorre il fiume Santerno, la cui piena ha imposto già un'evacuazione precauzionale della struttura. Dopo la situazione decisamente critica della giornata di ieri, oggi una nuova allerta rossa che ha riguardato anche il comune di Imola. Sul sito ufficiale del Comune è stata pubblicata l'ordinanza che ha stabilito i comportamenti da adottare e le misure tra cui la chiusura delle scuole e degli impianti sportivi. Con la cancellazione del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, il calendario di Formula 1 perde una delle sue 23 gare in programma in questo Mondiale 2023. Al momento non è previsto un recupero con un'altra data, anche se la stessa Formula 1 fa sapere che verranno esaminate tutte le opzioni.

"Non vogliamo pesare sui cittadini"

"La comunita' della F1 - si legge nella nota della società che gestisce i diritti del Mondiale - vuole esprimere la propria vicinanza alla popolazione e alle comunita' colpite dai recenti eventi dell'Emilia Romagna.
Rendiamo anche un tributo a tutti gli operatori del soccorso che stanno facendo tutto quanto in loro potere in questo momento di necessita'".

"Dopo colloqui con il presidente della Fia, i ministri competenti, il presidente della Regione, l'Aci, il sindaco della città e gli organizzatori, è stata presa la decisione di non svolgere il Gran Premio", l'annuncio ufficiale. "La decisione - è la conclusione - è stata presa per l'impossibilita' di condizioni di sicurezza per i tifosi, i team e il nostro personale. È la cosa giusta da fare, considerata la situazione delle città e dei paesi della regione. Non sarebbe stato giusto portare ulteriore pressione sulle autorità locali e sulle forze di soccorso in un momento difficile".

Coloro che stanno lavorando in queste ore ha ufficializzato la scelta di annullare il Gp dell'Emilia Romagna, in programma a Imola nel fine settimana, dopo l'alluvione che ha colpito la regione. "La decisione - annuncia F1 sul suo profilo twitter - è stata presa per la sicurezza dei tifosi e dei team.
Non è giusto provocare ulteriori pressioni sulle autorità locali e sulle forze impegnate nell'emergenza". 

Continua a leggere le ultime notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'alluvione in Emilia-Romagna fa saltare il Gp di Imola: "Non graviamo sull'emergenza"

Today è in caricamento