Martedì, 19 Ottobre 2021
Tennis

Tennis, le donne italiane trionfano: Russia ko e vittoria nella Fed Cup

E' Sara Errani a regalare alle azzurre il decisivo punto del 3-0 nella finale contro la Russia

L'Italia del tennis femminile si porta sul 3-0 contro la Russia nella finale della Fed Cup conquistando il titolo per la quarta volta nella sua storia. A dare il punto decisivo alle azzurre una ispiratissima Sara Errani, capace di travolgere la russa Alisa Kleybanova in due set con il punteggio di 6-1, 6-1.

Un gruppo fantastico formato da Sara Errani, Roberta Vinci, Flavia Pennetta, Karin Knapp e Francesca Schiavone, presente a Cagliari come tifosa speciale.

L'Italia festeggia dunque a Cagliari la quarta Fed Cup in otto stagioni: primo titolo nel 2006 a spese del Belgio, l'anno dopo la finale persa contro la Russia e quindi i successi 2009 e 2010 ottenuti sempre contro gli Stati Uniti. La Sardegna, inoltre, si conferma portafortuna per i colori azzurri: dieci i viaggi nell'isola dal 1968 ai giorni nostri ed altrettante vittorie, l'ultima prima di oggi nel 2008 a Olbia contro l'Ucraina.

''Ho fatto un'ottima partita, mi sono espressa meglio di quanto abbia fatto nel primo singolare. Sono molto contenta, sono riuscita a giocare in profondità con il dritto e ho costretto la mia avversaria a muoversi molto. Siamo una grandissima squadra, il gruppo e' formato da 5 persone che si trovano molto bene insieme: tutto questo si vede sul campo'', dice la Errani, ai microfoni della Rai, mentre Francesca Schiavone vivacizza la festa con una serie di gavettoni.

''Un periodo fantastico, queste ragazze stanno facendo la storia''. Corrado Barazzutti si gode il poker: il capitano festeggia il quarto trionfo dell'Italtennis nella Fed Cup, ottenuto a Cagliari contro la Russia. Sara Errani ha chiuso i conti conquistando il punto del 3-0 contro Alysa Kleybanova. ''Questo gruppo di ragazze sta facendo la storia del tennis e continuera' a farla. Risultati del genere non si sono mai visti, chi ama lo sport deve ringraziare queste atlete per le emozioni e per le vittorie. L'Italia e' al top del mondo grazie a queste ragazze'', dice Barazzutti ai microfoni della Rai.

''Sara e' stata spietata e non poteva essere altrimenti. Ha giocato da grandissima campionessa qual e''', aggiunge. ''Questo gruppo e' formato da alcune delle migliori giocatrici del mondo che provano piacere a scendere in campo per il proprio paese. Con questo spirito si forma un gruppo splendido e si vince. Loro sono le protagoniste, loro hanno il merito di questi successi. Io cerco di sostenerle, ma devo ringraziare i coach delle ragazze che sono un grande valore aggiunto'', afferma ancora. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, le donne italiane trionfano: Russia ko e vittoria nella Fed Cup

Today è in caricamento