rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Le indagini / Turchia

Julia Ituma morta cadendo dal sesto piano, le immagini delle videocamere dell'hotel

La giocatrice, appena 18 anni ma ritenuta una promessa del volley, era con la sua squadra a Istanbul. La stampa locale ha pubblicato un video dove si vede la campionessa poco prima della sua morte

Proseguono le indagini sulla morte di Julia Ituma, la pallavolista di 18 anni della Igor Novara trovata morta all'alba di oggi 13 aprile a Istanbul, in Turchia, dove si trovava con il suo club per la semifinale di Champions League. Secondo le autorità turche Ituma è precipitata dalla finestra della sua stanza d'albergo, al sesto piano, mentre tutte le sue compagne di squadra dormivano. Secondo alcuni media locali si è trattato di suicidio, ma finora si tratta di un'ipotesi.

Il sito haberturk.com ha pubblicato un video di Julia, spiegando che era stato ripreso da una telecamera di sicurezza dell'hotel. Sarebbero le ultime immagini dell'atleta, ritenuta una delle pallavoliste più promettenti del panorama italiano.

Nella clip si vede Julia camminare, da sola, lungo il corridoio del Burhan Felek Sports Hall, l'hotel di Istanbul dove alloggiava con la sua squadra. Parla al telefono e poi si siede a terra, il volto verso il basso. Poi si è alza e rientrare in camera dove dormiva insieme alla sua compagna di squadra, la spagnola Lucia Varela Gomez. Quest'ultima ha appreso della tragedia solo dopo il ritrovamento del corpo della compagna. "Quando è venuta in camera – ha detto l'atleta spagnola nella sua deposizione alla polizia di Istanbul – abbiamo chiacchierato fino all'una e mezza circa. Poi sono andata a letto e mi sono addormentata e quindi non so cosa sia successo dopo". 

Volley sotto shock: Julia Ituma precipita dalla finestra e muore a 18 anni

Julia  Ituma  sito Haberturk.com2

Julia  Ituma  sito Haberturk.com3

La Farnesina, con un comunicato, fa sapere che "il consolato generale a Istanbul e l'ambasciata di Ankara in stretto raccordo con la Farnesina stanno seguendo con la massima attenzione la vicenda". Il consolato generale si è "immediatamente attivato con i familiari di Julia ai quali sta prestando la massima assistenza mentre un costante raccordo è assicurato con la squadra e il suo direttore sportivo, nonché con la federazione italiana di pallavolo e le autorità locali".

Il volo della squadra di volley in cui giocava Julia Ituma partirà da Istanbul oggi per arrivare a Milano Malpensa. A rientrare dovrebbero essere tutte le atlete e la dirigenza, tranne il direttore sportivo, Enrico Marchionni, e un medico della società, che attenderebbero invece l'arrivo di familiari della giovane in Turchia.

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Julia Ituma morta cadendo dal sesto piano, le immagini delle videocamere dell'hotel

Today è in caricamento