Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Juve-Inter, sui social monta la protesta dei tifosi. Salvini: "Si doveva giocare"

La decisione di rinviare tutto al 13 maggio non è andata giù ai sostenitori dell'Inter che sui social parlano di "campionato falsato". A maggio la squadra di Conte potrebbe trovarsi a giocare 8 gare in 24 giorni

Fa discutere la decisione della Lega serie A di rinviare Juventus-Inter e altre 4 partite del campionato al prossimo 13 maggio. Su Twitter in pochi minuti sono diventati trend topic gli hashtag #CampionatoFalsato e #FermiamoStaPagliacciata. Il rinvio non va già soprattutto ai tifosi dell'Inter che deve già recuperare la partita saltata con la Sampdoria. E se i neroazzurri dovessero raggiungere sia la finale di Europa League che quella di Coppa Italia, si troverebbero a dover disputare ben otto partite dal 3 al 27 maggio.

Di "campionato falsato" parla apertamente il senatore di Fdi Ignazio La Russa, interista doc: "La decisione di rinviare a maggio la partita Juve-Inter senza neanche la condivisione della Lega e di tutte le squadre interessate, costituisce oltre che una palese ingiustizia sportiva capace di falsare il campionato, un errore privo di alcuna seria ragione di prevenzione. Solo tre giorni fa, i tifosi della Juve hanno potuto seguire la loro squadra in Francia, mentre ora non hanno il permesso di seguirla nella loro città. Non è vietata alcuna attività lavorativa o di ristorazione o di ogni altro genere (trasporti compresi) lasciando ai cittadini la libertà di tutelarsi come meglio ritengono".

"Non si capisce perché - prosegue La Russa - ciò non possa accadere allo stadio che peraltro non è un luogo chiuso. Resta il sospetto che il rinvio finisca col favorire chi lo ha pur lecitamente chiesto a discapito degli altri. E se ormai non è modificabile la decisione del rinvio sarebbe più opportuno sospendere tutte le partite in programma domani e far slittare di una settimana il calendario. "In sostanza, far giocare Juve- Inter alla ripresa del campionato che finirebbe con qualche giorno di ritardo. Ogni altra decisione, oltre che priva di logica per i motivi anzidetti, risulterebbe ingiusta ed errata dal punto di vista sportivo e sicuramente tale da incrementare la psicosi che ci sta facendo diventare gli appestati d'Europa", conclude La Russa.

Marotta: "Sono preoccupato"

Critico nei confronti del rinvio anche Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter: "Siamo in un momento delicato in cui ci sono problematiche di salute ed economia e lo sport viene dopo, ma facendo autocritica la cosa poteva essere affrontata prima senza prendere decisioni all'ultimo momento, e questo lo affermo in maniera molto decisa". 

"La prima cosa è la tutela della salute di tutti, questo è il primo obiettivo, poi parlando di calcio cerchiamo di affrontare un criterio univoco. In questo momento sono molto preoccupato perché vedo anche la prossima giornata da gestire ed è difficile alla luce di un calendario pieno di impegni - prosegue il dirigente nerazzurro ai microfoni di Sky Sport -. Chiediamo di convocare un'assemblea quanto prima o un consiglio Figc. La Lega ha deciso così, prendiamone atto. Il criterio di questa domenica tocca diverse partite, mi riferisco a Udinese-Fiorentina, prendere una decisione all'ultimo momento si poteva anche evitare".

Salvini: "Porte aperte o chiuse si doveva giocare"

Anche per Matteo Salvini, tifoso milanista, il rinvio di Juve Inter non ha senso. "Porte aperte o porte chiuse, per me si doveva giocare e offrire  agli Italiani qualche ora di serenità e al mondo un'immagine di  tranquillità", spiega il leader della Lega in un tweet. 

Oltre a Juventus-Inter sono state rinviate al 13 maggio altre quattro gare di serie A: Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia e Udinese-Fiorentina. La decisione di posticipare le gare è stata presa in conseguenza del "susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve-Inter, sui social monta la protesta dei tifosi. Salvini: "Si doveva giocare"

Today è in caricamento