Giovedì, 21 Ottobre 2021
non è covid

Maradona ricoverato in Argentina

L'ex calciatore si trova in una clinica privata di La Plata, le sue condizioni non sarebbero gravi. Il suo staff assicura: "Non è covid"

Diego Armando Maradona ricoverato in Argentina. Il Pibe de Oro, che venerdì scorso ha compiuto 60 anni, è stato portato in una clinica di la Plata. Il ricovero, secondo l'emittente Espn, sarebbe legato a un "problema psicologico ed emotivo" e le sue condizioni fisiche, dunque, non sarebbero gravi. 

Lo staff assicura: "Non è covid"

Il popolare campione, che adesso allena il Gimnasia di Plata, accusava da giorni debolezza e difficoltà motorie ed era apparso visibilmente affaticato e rallentato durante la sua ultima uscita pubblica, venerdì 30 ottobre, in occasione del suo sessantesimo compleanno. L'ex calciatore, rassicura il suo staff, non deve il suo ricovero al covid, da cui è risultato negativo all'ultimo tampone effettuato.

L'ombra della depressione

Dietro al ricovero di Maradona potrebbe esserci l'ombra della depressione. Come riporta Sport Mediaset, un membro dello staff ha dichiarato: "È molto triste da una settimana, non ha voglia di mangiare". Accanto a lui il medico personale Leopoldo Luque, preoccupato per averlo visto senza energia il giorno del suo compleanno: "La mia idea è di farlo idratare per tre giorni - avrebbe dichiarato, fa sapere sempre Sport Mediaset - vedere l'evoluzione e curarlo. Non c'è nessuna emergenza". Sui social, però, cresce l'ansia per il Pibe de Oro e il suo nome balza in vetta ai trend, mentre tutti fanno il tifo per lui.

Maradona compie 60 anni, fuoriclasse che ha incantato il calcio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona ricoverato in Argentina

Today è in caricamento