Mercoledì, 27 Gennaio 2021

Il Mortirolo diventa la "salita Scarponi": l'omaggio del Giro al ciclista scomparso

La corsa rosa nel segno dell’Aquila di Filottrano sull’ascesa che fu trampolino della sua vittoria ad Aprica nel 2010. Un minuto di silenzio prima della partenza di venerdì da Alghero

Michele Scarponi | Foto Facebook

Nel Giro d'Italia giunto alla centesima edizione, il Mortirolo diventa la "salita Scarponi".

Una delle montagne simbolo della corsa rosa, uno dei tratti più affascinanti e impegnativi della gara, sarà dedicata al campione di ciclismo tragicamente scomparso pochi giorni fa in seguito ad un incidente stradale mentre si stava allenando nella sua Filottrano. 

Nella sedicesima tappa del Giro 2017 - la Rovetta-Bormio in programma martedì 23 maggio - chi transiterà per primo sul Mortirolo otterrà un punteggio doppio rispetto a quello previsto dal regolamento e sarà premiato, sul podio finale di Milano, durante la cerimonia di chiusura della corsa.

Il Mortirolo è una montagna speciale per la corsa rosa e per la carriera del ciclista del team Astana: proprio lì Scarponi vinse la sua ultima tappa al Giro nel 2010, davanti ad Ivan Basso e Vincenzo Nibali.

In Sardegna, alla presentazione delle squadre prevista il 4 maggio alle ore 18.30 ad Alghero, l'Astana salirà come prima squadra sul palco dove ci sarà un momento dedicato a Scarponi. Il giorno seguente, in occasione della partenza della prima tappa, la carovana rosa osserverà un minuto di silenzio prima del via. Quindi l'Astana, schierata in prima fila, anticiperà il gruppo per un primo tratto di percorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mortirolo diventa la "salita Scarponi": l'omaggio del Giro al ciclista scomparso

Today è in caricamento