Domenica, 26 Settembre 2021
Calcio

Milan, Berlusconi vende il 48% a Bee Taechaubol

Dopo lo stallo nella trattativa è arrivata alla svolta: l'imprenditore thailandese ha accettato di acquistare una quota di minoranza del club

MILANO - Alla fine è arrivato il colpo di scena. Silvio Berlusconi ha ceduto il 48% del Milan a Bee Taechaubol, il broker thailandese da tempo interessato ad entrare in società. Si tratta di un'operazione da quasi 500 milioni di euro. Dopo una fase di stallo, la trattativa è stata definita nel pomeriggio di venerdì dopo un incontro a Villa San Martino ad Arcore.

L'ACCORDO - L'accordo si è trovato sulla cessione di una quota di minoranza, seppur sostanziosa: sarà intorno al 48%. Da quanto si apprende, "almeno per altri 18 mesi", quindi, il Milan resterà in possesso della famiglia Berlusconi che saranno soci di maggioranza. Solo dopo un anno e mezzo di traghettamento, infatti, Bee Taechaubol dovrebbe diventare il nuovo patron dei rossoneri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, Berlusconi vende il 48% a Bee Taechaubol

Today è in caricamento