rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Mondiali 2014, Inghilterra rischia la beffa e l'eliminazione

Equilibrio nel gruppo H, primo posto non tranquillizza Hodgson

Prima nel proprio girone, con due match-point da giocare in casa, eppure attanagliata da dubbi e fantasmi, vigilia complicata per l'Inghilterra in vista della partita contro il Montenegro. Regna il massimo equilibrio nel Gruppo H, con quattro squadre ancora in corsa per il visto per il Brasile. Non solo le due sfidanti di domani sera a Wembley (separate da una sola lunghezza dopo otto giornate), ma anche Ucraina e Polonia possono ancora sperare. Così non basta il primo posto per tranquillizzare Roy Hodgson, che è sì imbattuto in queste qualificazioni ma non ha mai vinto contro le principali avversarie (quattro pareggi).

Un successo contro il Montenegro, che può contare sull'ex viola Steven Jovetic ma non sull'infortunato Mirko Vucinic, garantirebbe come minimo i play-off. Ma nella mente dei tifosi inglesi c'è ancora la sciagurata sconfitta di Wembley contro la Croazia, che costò l'esonero a Steve McClaren ma soprattutto la qualificazione a Euro 2008. Lo spettro della beffa è dietro l'angolo, insomma. A maggior ragione ora che la generazione d'oro sembra destinata all'inevitabile oblio (senza gloria) e all'orizzonte non si scorgono lampi di talento. 

Così Hodgson deve sperare in Wayne Rooney e Daniel Sturridge, affidarsi (per mancanza di alternative) a Joe Hart, e scommettere su Jack Wilshere, centrocampista dell'Arsenal ma soprattutto fiero patriota. "L'Inghilterra agli inglesi", ha risposto a chi gli chiedeva della possibile naturalizzazione di Adnan Januzaj, gioiellino del Manchester United nato in Belgio da genitori kosovari. Ma il problema resta serio e urgente, perchè solo un terzo delle stelle che giocano in Premier League è arruolabile per la causa nazionale. 

Un bacino pericolosamente ristretto che non basterà comunque a salvare Hodgson in caso di fallimento. Anche per questo l'aria è tesa e pesante nel ritiro dei Tre Leoni, che rischiano la bocciatura internazionale nel 150/esimo anniversario della Fa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali 2014, Inghilterra rischia la beffa e l'eliminazione

Today è in caricamento