Giovedì, 26 Novembre 2020
Mondiali di calcio

Mondiale, l'Italia a Rio: Balotelli 'ruba' salatini e microfono sull'aereo

Dopo 12 ore di volo, tra relax e sogni, l'Italia è arrivata in Brasile per il suo Mondiale. Una notte per lasciarsi alle spalle i dubbi delle ultime settimane

Foto twitter Mario Balotelli

L'Italia è arrivata a Rio de Janeiro iniziando così il 'suo' Mondiale. I ragazzi di Cesare Prandelli lavoreranno in vista dell'esordio contro il l'Inghilterra. L'atmosfera goliardica brasiliana ha contagiato Mario Balotelli, protagonista sul charter della nazionale di un piccolo show personale poco dopo la partenza di mezzanotte, da Fiumicino. "Sedetevi, sedetevi tutti. Se non vi sedete qui non si mangia! Avete capito? Sedetevi", l'ordine perentorio e divertito a tutti i passeggeri lanciato dal giocatore, dopo essersi impadronitosi con furbizia del microfono del responsabile degli steward. 

BALO SHOW - La fame aveva spinto Mario a un altra goliardata appena qualche minuto prima. In fondo all'AB330 Alitalia da 250 posti Demetrio Albertini stava spiegando davanti a un paio di tv le ambizioni della nazionale di Prandelli; all'improvviso una telecamera ha cominciato a tremare, non per una turbolenza ma per la voglia di scherzi di Balotelli, a caccia delle noccioline e dei salatini dei quali dicono sia goloso come un bambino. "No, no, non mi riprendete - si è fatto serio quando le camere si sono girate verso di lui - voglio solo i salatini". 

E via in dribbling tra la piccola folla stretta stretta nello spazio, l'attaccante ha cercato tra i cassetti la scatola giusta, l'ha smontata sotto gli occhi stupiti delle hostess e ha sfoderato un gran sorriso quando è spuntato il bustone di piccoli sfizi. Ovviamente requisito.  Ecco poi il filmato di SuperMario dal pullman che porta gli azzurri dall'aeroporto nel ritiro di Mangaratiba. "Stiamo andando in hotel!!!".

IL BUS MONDIALE - "Coloriamo d'azzurro il sogno Mondiale". È questo lo slogan scelto dall'Italia per i Mondiali brasiliani. La scritta campeggia sul pullman sul quale sono saliti gli Azzurri subito dopo il disbrigo delle pratiche doganali all'aeroporto di Rio. Il bus trasferirà la nazionale nel ritiro di Mangaratiba e sarà a disposizione per tutti i trasferimenti a terra, durante il Mondiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiale, l'Italia a Rio: Balotelli 'ruba' salatini e microfono sull'aereo

Today è in caricamento