Giovedì, 29 Ottobre 2020
Valentino Rossi sul podio di Brno (Ansa)
Repubblica Ceca

Moto Gp, gara capolavoro di Rossi: ma a Brno vince Crutchlow

Il pilota britannico vince il Gran Premio della Repubblica Ceca, ma tutti i titoli sono per il "Dottore": da dodicesimo a secondo

BRNO (REP.CECA) -  E' Cal Crutchlow in sella alla Honda il vincitore del Gran Premio della Repubblica Ceca. Il pilota britannico, con la moto del team di Lucio Cecchinello, partito dalla decima posizione, grazie ad un capolavoro tattico vince davanti ad un ottimo Valentino Rossi, anche lui in rimonta, e Marc Marquez che nonostante le difficoltà riesce a chiudere in terza posizione. Giornata da dimenticare invece per Jorge Lorenzo che chiude in diciassettesima posizione e costretto a cambiare per due volte la moto. Non bene anche le Ducati, nonostante siano partite in testa fino a metà gara: Dovizioso è costretto al ritiro dopo aver forato l'anteriore, mentre Iannone dal primo posto è scivolato in ottava a causa del deterioramento del pneumatico. Strategia vincente per Crutchlow e Rossi: il britannico monta le gomme hard pure sia all'anteriore che al posteriore, così come il pilota della Yamaha che invece la monta solo al posteriore.

LA RIMONTA DI ROSSI - Un gran Premio ricco di emozioni dove al via scattano avanti a tutti le due Ducati di Iannone e Dovizioso con Marquez terzo, mentre le Yamaha, di Rossi e Lorenzo, perdono terreno, portandosi rispettivamente in decima e dodicesima posizone. A metà gara Dovizioso, in seconda posizione dietro a Iannone è costretto a tornare ai box per aver forato l'anteriore mentre Crutchlow, a sette giri dalla fine completa la sua rimonta portandosi in testa. Valentino Rossi, con l'hard posteriore guadagna posizioni e a cinque giri dalla fine supera sia Barbera, sia Iannone portandosi in seconda posizione, mentre il pilota della Ducati comincia a perdere terreno a causa del deterioramento del pneumatico, scivolando in ottava posizione. Ne approfitta Marquez che chiude sul podio davanti a Baz quarto e Barbera quinto.

CAPOLAVORO VALENTINO - "A inizio gara ero disperato perchè pensavo che avessimo commesso un errore nella scelta delle gomme, poi però dalla 12esima posizione ho iniziato una bella rimonta". Commenta così Valentino Rossi il secondo posto nella MotoGp ottenuto in rimonta nel Gran Premio della Repubblica Ceca, a Brno, ai microfoni di Sky Sport: "Credo che abbiamo fatto un buon lavoro e adesso sono secondo nel mondiale. L'ultimo mio podio è stato a giugno e quindi cominciava a non andarmi più bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL MONDIALE - In ottica Mondiale invece dice: "Ormai Marquez ha più di 50 punti di vantaggio, quindi noi dobbiamo pensare gara per gara e a essere veloci. Anche nella gara di oggi pensavamo fosse come la gara in Austria flat to flag - continua Rossi - poi quando ho visto nella seconda parte di gara che miglioravo mi sono divertito. La mia gomma anteriore non si è deteriorara molto per un insieme di cose: dalla moto al mio stile di guida. Stamattina con la dura non si riusciva a guidare. Con le gomme Michelin c'è bisogno di più interpretazione nella scelta rispetto alle Bridgestone".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Moto Gp, gara capolavoro di Rossi: ma a Brno vince Crutchlow
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...