Sabato, 8 Maggio 2021
MOTOGP

MotoGp Doha: una strepitosa pole per Jorge Martin, Valentino in crisi partirà penultimo

Il rookie del team Ducati Pramac conquista la pole, davanti al compagno di team Zarco e al vincitore della gara inaugurale Vinales. Valentino affonda nelle retrovie

Pramac Racing

Una qualifica da sogno per Jorge Martin e per il team Ducati Pramac di Paolo Campinoti. Il vincitore del campionato 3 nel 2018, domani scatterà davanti a tutti. Un grandissimo risultato per un pilota che è al debutto nella classe regina e che disputava oggi la sua seconda qualifica tra i grandi.

Il giovane pilota iberico, classe 1998, ha messo tutti in fila. Al suo fianco scatterà il suo compagno di team, Johann Zarco che, dopo il secondo posto ottenuto una settimana fa, è tra i grandi favoriti. In prima fila ci sarà anche il vincitore di gara 1 lo Yamahista Maverick Vinales, oggi terzo.

Scatteranno dalla seconda linea dello schieramento Jack Miller (Ducati), quarto, Fabio Quartararo (Yamaha), quinto e Francesco Bagnaia (Ducati), sesto. Non sono da sottovalutare le possibilità di rimonta delle Suzuki di Alex Rins, ottavo e di Joan Mir, nono. Il campione del mondo lo scorso anno ci ha abituati a più di una rimonta.

MotoGp Doha: Valentino Rossi partirà penultimo

Franco Morbidelli è soltanto decimo con la prima delle Yamaha Petronas. Valentino Rossi ha vissuto oggi una delle peggiori qualifiche della sua carriera: partirà dalla penultima casella dello schieramento.

MotoGp Qatar: i top e flop 

Domani si annuncia un’altra battaglia sul tracciato di Losail. Qui gli orari per non perdere neppure un minuto.

MotoGp Doha: la griglia di partenza

1  J. Martin (Pramac Racing) 1:53.106

2  J. Zarco (Pramac Racing)  +0.157

3 M. Vinales (Yamaha)  +0.161

4 J. Miller (Ducati)  +0.197

5  F. Quartararo (Yamaha) +0.363

6  F. Bagnaia (Ducati) +0.548

7 A. Espargarò (Aprilia) 0.599

8 A. Rins (Suzuki) +0.639

9 J. Mir (Suzuki)  +0.679

10 F. Morbidelli (Yamaha Petronas) +0.688

11 S.Bradl (Honda Repsol)  +1.118

12 M.Oliveira (KTm) +1.990

13 Luca Marini Sky VR46 Esponsorama Ducati 343.9 1’54.228 0.297 / 0.008 Q1

14 Alex Marquez  LCR Honda CASTROL Honda 342.8 1’54.261 0.330 / 0.033 Q1

15 Pol Espargarò Repsol Honda Team Honda 340.6 1’54.402 0.471 / 0.141 Q1

16 Takaaki Nakagami LCR Honda IDEMITSU Honda 339.6 1’54.481 0.550 / 0.079 Q1

17 Danilo Petrucci  Tech 3 KTM Factory Racing KTM 341.7 1’54.528 0.597 / 0.047 Q1

18 Brad Binder  Red Bull KTM Factory Racing KTM 341.7 1’54.555 0.624 / 0.027 Q1

19 Enea Bastianini Esponsorama Racing Ducati 336.4 1’54.632 0.701 / 0.077 Q1

20 Iker Lecuona Tech 3 KTM Factory Racing KTM 340.6 1’54.731 0.800 / 0.099 Q1

21 Valentino Rossi Petronas Yamaha SRT Yamaha 336.4 1’54.881 0.950 / 0.150 Q1

22 Lorenzo Savadori Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 333.3 1’55.823 1.892 / 0.942 Q1

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp Doha: una strepitosa pole per Jorge Martin, Valentino in crisi partirà penultimo

Today è in caricamento