Checa punta su Valentino Rossi: “Il Mondiale? Mi piacerebbe che lo vincesse il Dottore”

Lo spagnolo, campione del mondo SBK e protagonista anche nel Motomondiale, punta sull’esperienza del pilota di Tavullia nella lotta per il titolo MotoGp 2020

Valentino Rossi

Gara appassionanti, equilibrate, incerte fino all’ultimo. Quattro differenti vincitori, 11 piloti sul podio nelle prime cinque gare (Gp di Spagna e Gp dell'Andalusia, a Jerez, Fabio Quartararo (Yamaha Petronas); Gp della Repubblica Ceca a Brno, Brad Binder (KTM); le due gare al Red Bull Ring, il Gp d'Austria, Andrea Dovizioso (Ducati); ed il Gp di Stiria, Miguel Oliveira (KTM Tech3).

Complice l'infortunio di Marc Marquez, la MotoGp ha vissuto un inizio di stagione all'insegna dell'imprevedibilità. La lotta per il titolo iridato è più viva e appassionante che mai.

Giovani talentuosi, come l'ultimo vincitore del Gran Premio di Stiria, il portoghese Miguel Oliveira, hanno meritatamente assaporato, per la prima volta, la gioia del successo. Ogni gara è una scarica di adrenalina, il risultato arriva al cardiopalma e gli spettatori restano incollati agli schermi dall'inizio alla fine. 

In tanti ambiscono alla vittoria, che è sempre andata a chi ha dimostrato in gara di avere più coraggio. In un anno in cui la lotta tra i piloti di vertice è così serrata, però, conta moltissimo anche la capacità dei rider di trovare la messa a punto perfetta per la propria moto nel weekend di gara: decisivo il rendimento delle nuove gomme Michelin.

Dopo tre anni e mezzo con gli stessi pneumatici, infatti, molti piloti partivano già da un buon setting di partenza.

Ora, invece, ogni gara presenta una nuova sfida ed il modo in cui si riuscirà a far funzionare meglio le gomme su ogni pista sarà indubbiamente uno dei fattori chiave per vincere il campionato.

L'augurio di Carlos Checa: lo spagnolo scommette su Valentino Rossi campione del mondo 2020

"Il campionato 2020? Mi piacerebbe che lo vincesse Valentino". Carlos Checa, in un campionato incerto dove sinora è emersa la classe di tanti giovani alle loro prime gare nella classe regina, vede bene l'eterno talento di Valentino Rossi.

Per il Dottore, può essere una grandissima occasione per provare a centrare il tanto desiderato decimo titolo mondiale. Al momento è settimo in classifica a 25 punti da Quartararo.

Checa, nel suo intervento a Onda Cero, sottolinea che “Valentino è un pilota che sa come ottenere un grande risultato nelle peggiori situazioni…".

Dalla sua l'asso di Tavullia ha, da un lato, una grandissima esperienza e, dall’altro, quella sconfinata passione per la velocità ed il proprio lavoro che lo fa sembrare un eterno ragazzo.

Quest’anno è già tornato sul podio ed è sempre stato concreto, riuscendo ad ottenere risultati consistenti anche nella domenica della grande paura austriaca, quando si è visto passare la moto di Zarco a pochi cm, o quando la Yamaha hanno manifestato alcuni limiti con il 'caos freni' delle ultime due gare a Zeltweg e la 'minaccia motori'.

Il nove volte iridato è concentratissimo. Si è concesso giusto qualche giorno di vacanza, un po' di sano relax a bordo del suo yacht, ma poi è tornato subito ad allenarsi al Ranch di Tavullia.

Motogp 2020: per Checa anche Dovizioso e Quartararo tra i favoriti

Carlos Checa, poi, indicando i suoi favoriti nella corsa al titolo MotoGp 2020, indica Fabio Quartararo e Andrea Dovizioso.

Il giovanissimo nizzardo del team Yamaha Petronas, protagonista di un avvio di stagione strepitoso con le due vittorie a Jerez, nelle prossime gare deve dimostrare di aver ritrovato il rendimento ottimale per tornare a lottare per le posizioni che contano, almeno se vorrà veramente lottare per il Mondiale di quest’anno. Al momento è in testa con 3 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso, ma nell’ultima gara, il Gran Premio di Stiria, non è riuscito a centrare neppure la top-ten.

Anche la Yamaha, dal canto suo, è chiamata a rispondere ai problemi verificatisi in Austria fornendo una moto all'altezza ai propri piloti.

Alla domanda sulle chance iridate di Dovizioso, nel suo ultimo anno in sella alla Ducati, Checa risponde così: “A Dovizioso sono mancati quei decimi di velocità dall’inizio della gara a Jerez, ma sarebbe bello se potesse lottare per il Mondiale. Questa è la sua opportunità, ma come potenziale deve migliorare“.

Checa ha poi concluso parlando dell'addio del Dovi alla Ducati: E’ una questione che si protrae dall’anno scorso. Dovizioso avrà le sue ragioni e loro non si sono presi cura di lui. La Ducati ha perso l’opportunità di avere un ambiente migliore“.

Le prime risposte sui favoriti per il titolo di campione del mondo della MotoGp 2020 le avremo proprio in Italia, nelle due gare in programma, sulla mitica pista di Misano Adriatico, nell’autodromo dedicato a Marco Simoncelli, il 13 ed il 20 settembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calendario completo e aggiornato della MotoGp 2020 con gli appuntamenti in tv

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I fratelli Bianchi chiedono l'isolamento in carcere: "Hanno paura"

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 12 settembre 2020: i numeri e le quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Il bambino violentato, ucciso e seppellito a pezzi in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento