Giovedì, 22 Aprile 2021
MOTOGP

Vince Quartararo, bis Yamaha a Losail: Zarco e Martin sul podio con le Ducati Pramac, Rossi 16°

La casa di Iwata vince ancora grazie al successo del giovane pilota di Nizza. Seconda e terza posizione per il team di Paolo Campinoti. Bagnaia 6° è il migliore degli italiani. Prossimo Gp a metà aprile in Portogallo

Yamaha Motor Racing Srl

Suona la Marsigliese in Qatar. Fabio Quartararo trionfa nel Gran Premio di Doha e la Yamaha concede il bis. Il pilota di Nizza conquista un successo importantissimo, il primo per il team ufficiale Yamaha, dove da quest'anno ha sostituito Valentino Rossi. Sulla pista di Losail, giusto una settimana fa, nella gara inaugurale della stagione MotoGp 2021, aveva vinto il suo compagno di team, Maverick Vinales, oggi quinto. La stagione non poteva cominciare meglio per la casa di Iwata che ha vinto due volte su una pista favorevole ai rivali della Ducati.

In questa domenica di Pasqua fanno festa sul podio le Ducati del team Pramac Racing di Johann Zarco e di Jorge Martin, capace ieri di mettere a segno una stellare pole-position. Il terzo posto del giovane pilota iberico è un grandissimo risultato per un pilota esordiente in MotoGp che in questo weekend ha messo in luce un talento cristallino.

MotoGp, Losail: i top e flop

 Ora Zarco (Pramac Racing) è al comando del campionato con 40 punti, seguito a 4 lunghezze da Vinales e Quartararo appaiati con le due Yamaha a quota 36. Chiudono in quarta e quinta posizione Alex Rins (Suzuki) e Maverick Vinales (Yamaha), quinto. Soltanto sesto Pecco Bagnaia (Ducati), a causa di un lungo a cinque tornate dalla fine quando stava provando ad allungare per andare a cogliere un risultato importante. Il pilota torinese si è dovuto accontentare della sesta posizione, riuscendo comunque a fare meglio del campione del mondo Joan Mir (Suzuki), oggi soltanto settimo e sul suo compagno di squadra, Jack Miller (Ducati) soltanto nono, molto nervoso nel duello con Mir.

Bagnaia con 26 punti è il miglior italiano nella classifica del Mondiale ed è davanti alle Suzuki di Rins e Mir che hanno rispettivamente 23 e 22 punti.

MotoGp Doha: Quartararo vince, Rossi soltanto 16esimo

Fabio Quartararo, classe 1999, è alla prima vittoria con il team ufficiale Yamaha, dove ha sostituito Valentino Rossi (oggi soltanto 16sima al traguardo con la Yamaha Petronas). Il pilota francese, per vincere oggi, ha dimostrato grande intelligenza tattica. Ha messo a segno una bellissima rimonta, dopo il settimo posto nelle prime fasi di gara e ha lasciato sfogare le Ducati clienti del pole-man Martin e del suo compagno di team Zarco.

Quando mancavano 15 tornate alla conclusione ha superato Pecco Bagnaia, autore di un lungo, e ha conquistato la terza posizione. A quel punto lo Yamahista ha rotto gli indugi, andando a concretizzare la sua risalita ed è andato a godersi il primo gradino del podio riuscendo ad avere la meglio sulle Ducati Pramac di Zarco e del pole-man Martin.

Nella domenica di gloria francese sono complessivamente deludenti le prestazioni dei nostri portacolori. Bene Enea Bastianini 11esimo con la Ducati del team Esponsorama alla sua seconda gara in MotoGp. Il suo compagno di team Luca Marini è 18esimo, Ancora in difficoltà la Yamaha Petronas e i suoi piloti: Franco Morbidelli è 12°, Valentino Rossi 16esimo con tanti problemi da risolvere in questo inizio di campionato davvero deludente con il nuovo team.

Rossi e Morbidelli: i sogni del team Yamaha Petronas

Indietro anche Petrucci (KTM) 19esimo e Savadori 20esimo (Aprilia-team Gresini). Proprio la casa veneta stava stupendo nelle prime fasi di gara con un Aleix Espargarò che era riuscito a portare la squadra in seconda posizione per poi accontentarsi del decimo posto finale. Avrà regalato un sorriso a Fausto Gresini, a cui è andata la dedica del giovane Jorge Martin.

Fausto Gresini e la generazione di piloti vincenti

Uno dei piloti scoperti dal grande manager di Imola. Oggi il giovanissimo pilota di Madrid ha voluto dedicargli il suo primo podio tra i grandi. Ora la MotoGp si fermerà per una settimana. Poi inizierà la stagione europea con il Gran Premio del Portogallo, a Portimao. Le emozioni sono appena iniziate: sarà in pista anche Marc Marquez?

Per conoscere tutti gli appuntamenti della stagione MotoGp cliccate qui.

MotoGp Doha: l’ordine d’arrivo

1) Fabio Quartararo (Yamaha)

2) Johann Zarco (Ducati)

3) Jorge Martin (Ducati)

4) Alex Rins (Suzuki)

5) Maverick Vinales (Yamaha)

6) Francesco Bagnaia (Ducati)

7) Joan Mir (Suzuki)

8) Brad Binder (KTM)

9) Jack Miller (Ducati)

10) Aleix Espargarò (Aprilia)

11) Enea Bastianini (Ducati)

12) Franco Morbidelli (Yamaha)

13) Pol Espargarò (Honda)

14) Stefan Bradl (Honda)

15) Miguel Oliveira (KTM)

16) Valentino Rossi (Yamaha)

17) Takaaki Nakagami (Honda)

18) Luca Marini (Ducati)

19) Danilo Petrucci (KTM)

20) Lorenzo Savadori (Aprilia)

Rit. Alex Marquez (Honda)

Rit. Iker Lecuona (KTM)

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince Quartararo, bis Yamaha a Losail: Zarco e Martin sul podio con le Ducati Pramac, Rossi 16°

Today è in caricamento