Moto Gp, Pol Espargarò: "La Ktm è una moto vincente? Impossibile dirlo finchè non torna Marquez"

Lo spagnolo è contentissimo per i progressi della sua moto, ma tiene i piedi per terra. Soltanto il ritorno in pista di Marc Marquez chiarirà il reale distacco tra la Honda e la Ktm

Pol Espargarò (FOTO ANSA)

La Ktm è la vera sorpresa di questo inizio di stagione. Le vittorie di Binder ed Oliveira e i podi conquistati sinora confermano il balzo in avanti nelle prestazioni della moto austriaca.

Il pilota di riferimento del team, Pol Espargarò, terzo nell’ultima gara, il Gran Premio di Stiria, parlando a Chash-net dei recenti innegabili progressi della RC16, tiene i piedi per terra.

"Non voglio essere negativo, io penso sempre in chiave positiva. Tuttavia il miglior pilota che abbiamo sulla griglia non è qui - dice Espargarò, riferendosi all'assenza per infortunio di Marquez -. Lui non c'è e non posso sapere che risultati otterrebbe. Nakagami è abbastanza veloce, ma Marc di solito è un po' più veloce di lui".

Espargarò che il prossimo anno sarà il compagno di team di Marc Marquez nel team Honda Repsol vorrebbe confrontarsi in pista con l'otto volte campione del mondo in carica anche per vedere il vero potenziale della sua KTM.

Marquez dovrebbe rientrare tra due o tre mesi: potrebbe esserci tempo per una sfida con la KTM nei round finali del Campionato.

Espargarò: “La Ktm è migliorata in modo graduale”, lo spagnolo vuole vincere prima di andare in Hrc

Pol Espargarò ha sottolineato come l'evoluzione della RC16 in una moto competitiva sia stata graduale.

“Il telaio è quello che avevamo, abbiamo fatto alcuni aggiornamenti sul motore, abbiamo migliorato l'elettronica, riusciamo a far funzionare meglio le nuove gomme rispetto ad altri team che hanno avuto problemi. Quindi il risultato è arrivato attraverso piccoli pezzi che che abbiamo messo insieme, non all'improvviso, dicendo, abbiamo una moto nuova".

La vera sorpresa, quindi, è stata ottenere quel tipo di risultati in pista: "Non riesco ancora a credere che siamo così veloci. Quest'anno riusciamo a usare la gomma anteriore a mescola dura ed a sfruttarla meglio della Honda. L'anno scorso era qualcosa di impensabile".

Espargarò, nell’ultima gara in Austria, il Gran Premio di Stiria, ha ottenuto il terzo posto. E’ tra i piloti che si candidano a centrare il primo successo in questa stagione.  Sinora le vittorie sono state conquistate da Binder (Gran Premio della Repubblica Ceca) e Oliveira (Gran Premio di Stiria) per la KTM, Quartararo che ha regalato due vittorie alla Yamaha ad Jerez (Gp di Spagna e Gp di Andalusia) e da Andrea Dovizioso che ha vinto il Gran Premio d'Austria con la Ducati.

I piloti della Suzuki, Rins e Mir, hanno offerto buone prestazioni, in sella ad una moto performante ed hanno il potenziale per regalare presto il sapore della vittoria alla casa di Hamamatsu.

Pol Espargarò è stato campione del mondo della Moto2 nel 2013. Corre in MotoGp dal 2014 e sta portando avanti lo sviluppo della KTM dal 2017. Nel Gran Premio di Stiria ha ottenuto la prima pole position della sua carriera in MotoGp e si è giocato la vittoria fino all’ultimo metro. Soltanto la lotta all’ultima curva con la Ducati di Jack Miller gli ha impedito di centrare il primo successo, favorendo la vittoria del giovane Miguel Oliveira (KTM-Tech3).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siamo sicuri, però, che Pol, prima di iniziare la sua avventura come compagno di team di Marc Marquez sulla Honda ufficiale, farà di tutto per lasciare la sua KTM dopo averla portata al successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Testi rompe il silenzio: "Ecco perché a Garko ha fatto comodo fingersi etero"

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriel Garko finalmente libero ma non da certe montature

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento